IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Amore è sutura”, le emozioni degli studenti Itis durante il lockdown diventano un libro pro San Paolo foto

Il ricavato, detratte le spese, sosterrà il reparto di Psichiatria

Savona. Siamo ad aprile 2020, in pieno lockdown, catapultati in una dimensione quotidiana completamente nuova. La pandemia di Covid19 ha sconvolto le nostre vite e determinato radicali cambiamenti che apparivano, in quel periodo interminabile, temporanei. Le strade sono deserte, le serrande nei negozi abbassate, le scuole chiuse.

In questo contesto all’istituto Ferraris Pancaldo di Savona nasce “Radio Ferraris Pancaldo Sempre Aperto“, un luogo virtuale di confronto e condivisione, a cui hanno partecipato anche personaggi noti come Sigfrido Ranucci, Massimo Recalcati, Erica Musso, Rula Jebreal e tanti altri. Arriva maggio e tre docenti, Silvia Fancello, Elena Rossi e Omar Tonella, insieme al dirigente scolastico Alessandro Gozzi hanno deciso di non disperdere le testimonianze che venivano raccolte ogni giorno, avevano notato qualcosa di importante e profondo: i ragazzi erano riusciti a mettere a nudo anima, paura e speranze.

L’invito a trascrivere nero su bianco i loro pensieri, sia sotto forma di immagini che di testi, è stato accolto positivamente dai ragazzi. Non ancora soddisfatti del risultato ma entusiasti della potenzialità del lavoro, pensano di unire le loro forze al laboratorio grafica e dare origine a un libro. Nasce così “Amore è Sutura”, “espressione di sensibilità e speranza”, la raccolta di poesie, pensieri disegni, riflessioni e racconti dei ragazzi:
“(…) Credevo non ci fosse cosa peggiore di dover restare rinchiuso in casa; come se tutta Italia, e con lei mezzo mondo avesse commesso un crimine e fosse condannata ai domiciliari”
“(…) La paura è contagiosa quanto l’infezione (…)”
“(…) Ma lui si nasconde, gli piace nutrirsi, crescere sempre di più, gli piace socializzare, gli piace viaggiare. (…) In Italia non si aspettava un’accoglienza tale, è potuto crescere in fretta, espandersi sempre di più fino a visitarla quasi tutta! (…) lui cresceva ma a nessuno gli dava importanza, così si è arrabbiato ed è cresciuto ancora di più (…)”.

Il libro viene stampato grazie a Radici Future (cooperativa che opera anche nel segmento dell’editoria con l’intento di produrre e diffondere contenuti editoriali che raccontano il mondo che sta cambiando) di Leonardo Palmisano. Il primo libro è già in vendita in due librerie di Savona, Ubik e Feltrinelli, nella libreria Centofiori di Finale Ligure e nella libreria Conte di Loano.

Il ricavato, grazie all’accordo con la dottoressa Francesca Repetti, andrà alla Struttura Complessa del Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura dell’ospedale San Paolo di Savona. L’idea è stata accolta positivamente dal dottor Roberto Carrozzino, direttore della Struttura Complessa Servizio dipendenze afferente al Dipartimento salute mentale e dipendenze: “In questi tempi, qualsiasi aiuto che permetta di invertire la tendenza è ben accetto. Questi gesti verso chi è sempre in difficoltà sono ancora più favorevoli in questo momento”.

Sempre destinati al reparto di Psichiatria anche gli introiti di un secondo libro, “Savona di giovani, di spazi e di società – tre generazioni di adolescenti a confronto”, realizzato con un fondo europeo Pon.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.