IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

All’istituto comprensivo Savona 2 torna “Scuola di carta”, per educare i bambini alla lettura (fin dalla più tenera età)

Il progetto racconta "la storia di centinaia di alunni del nostro istituto che si avvicinano alla lettura"

Savona. Si intitola “Scuola di carta” il progetto di educazione alla lettura dell’istituto comprensivo Savona 2, giunto alla seconda edizione.

Il progetto, lanciato dal dirigente scolastico e dalle docenti Barbara Badino, Monica Colombo, Federica Della Rosa, Sabrina Pastorino e Elena Pedemonte, racconta “la storia di centinaia di alunni del nostro istituto che si avvicinano alla lettura, fin dalla più tenera età”.

All’infanzia sono le docenti che si mettono in gioco, leggendo ad alta voce albi illustrati e libri specifici per i piccini, la loro sfida è quella di introdurre i bimbi nel mondo delle storie, di consolidare la presenza dei libri come oggetti di uso quotidiano che fanno crescere, divertire, emozionare. Il percorso prosegue alla primaria, dove sono i bambini stessi a muovere i primi passi nel mondo della lettura e a consolidare le competenze maturate, aggiungendo la possibilità di poter scegliere, con sempre maggiore autonomia, i testi maggiormente graditi.

“Alla secondaria di primo grado abbiamo infine dei lettori sempre più esigenti, che sono ormai in grado di leggere in autonomia i libri che amano e che suscitano il loro interesse, sotto la guida attenta dei loro docenti e delle loro famiglie”.

Affiancano il percorso gli incontri con gli autori per ragazzi: “Riteniamo infatti che sia molto stimolante per gli alunni della nostra scuola avere, nel corso dell’anno, degli appuntamenti fissi con coloro che hanno scritto i libri che vengono letti in classe, con gli insegnanti, oppure a casa. L’incontro con l’autore rappresenta sempre un arricchimento di carattere personale per tutti, alunni, docenti, famiglie. E’ un momento di grande emozione, che favorisce lo sviluppo di relazioni umani stimolanti. E’ l’occasione per esprimere opinioni, dubbi, domande circa le letture che riempiono le nostre giornate. E’ il tempo nel quale le storie, la narrazione, la divulgazione sono al centro dell’attenzione e ci aiutano a crescer”e.

Il cartellone della edizione 2020/21 è ricchissimo: “Abbiamo cercato di spaziare dagli incontri laboratoriali e teatrali per i più piccini alla divulgazione scientifica, dalla fiabe ai racconti di paura, dall’astrofisica alle tematiche di carattere storico, dal racconto di formazione al manuale per imparare a parlare bene in pubblico. Incontreremo scrittori, attori, illustratori, ma, soprattutto, saremo protagonisti di un percorso di crescita che ci farà riflettere, divertire, emozionare. Desideriamo continuare ad essere una comunità che legge, al fianco di tutti i nostri bimbi e ragazzi. Lo facciamo in sicurezza, incontreremo infatti gli autori su Meet, ma siamo certi che, attraverso lo schermo, passeranno il calore e l’entusiasmo che caratterizzano le giornate scolastiche all’interno del nostro istituto. Sarà, per noi, un buon anno di lettura”.

Qui il calendario degli incontri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.