IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, Marta Gaia nominata assessore ai servizi sociali. Entra in consiglio Cristina Garello

“Oggi assumo con orgoglio e con responsabilità questo assessorato consapevole di quanto sia importante e delicato"

Albenga. A seguito delle dimissioni presentate per motivi personali dall’assessore Simona Vespo, il sindaco di Albenga Riccardo Tomatis ha avviato una serie di consultazioni con i “candidati” a ricoprire il ruolo lasciato libero, tenendo in considerazione il fatto che, per obblighi di legge e nel rispetto della normativa sulla parità di genere in giunta, si dovesse trattare di una donna.

La scelta è stata effettuata nell’ambito della lista di appartenenza dell’assessore uscente ed ha tenuto conto del numero di preferenze ottenute, della disponibilità in termini di tempo legata soprattutto all’attività lavorativa e alle competenze e predisposizioni personali.

In considerazione di tutto ciò è emerso il nome di Marta Gaia che, quindi si dimetterà dal ruolo di consigliere ed entrerà in giunta con le deleghe ai servizi sociali, ai servizi scolastici, agli eventi e all’abbattimento delle barriere architettoniche.

Afferma il sindaco Riccardo Tomatis: “Ringrazio l’assessore Vespo per tutto il lavoro svolto in questi anni e auguro al neo assessore Marta Gaia buon lavoro certo che lo svolgerà nel migliore dei modi essendo competente nel settore e dotata di una sensibilità e umanità particolari. Con le dimissioni del consigliere Marta Gaia entrerà in consiglio comunale l’avvocato Cristina Garello che già in campagna elettorale ha dimostrato un grande amore per la città e che porterà un importante contributo sia dal punto di vista propositivo che di iniziativa”.

Afferma l’assessore Marta Gaia: “Oggi assumo con orgoglio e con responsabilità verso tutta la comunità questo assessorato consapevole di quanto sia importante e delicato. Il lavoro fin qui svolto dall’assessore Vespo e per il quale la ringrazio, è stato incisivo e importante, ma c’è molto ancora da fare. In questo compito sono sicura di poter fare affidamento sulla competenza degli uffici, sui miei colleghi di giunta e tutta la maggioranza. Mi auguro che ci siano gli spazi, al di là delle legittime distanze politiche, per trovare collaborazione anche con l’opposizione. Un ambito così importante non può e non deve patire delle schermaglie politiche; da parte mia sarà massima la collaborazione. Se la politica è passione, l’amministrazione è servizio. Sono contenta e orgogliosa di potermi mettere al servizio della mia città accanto ai più deboli e ai più sensibili. Colgo l’occasione per dare il mio ben venuto in consiglio comunale all’avvocato Cristina Garello.”

Afferma Cristina Garello, neo consigliere comunale: “La stima per il sindaco Riccardo Tomatis, così come nei riguardi dell’intero gruppo di candidati, mi avevano spinta ad intraprendere questo percorso in occasione della campagna elettorale e mi motivano oggi ad affrontarlo, anche per onorare la fiducia di chi ha espresso la propria preferenza nei miei confronti . La recente opportunità di fare parte del consiglio comunale della mia città è per me fonte di grande soddisfazione.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.