IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, deiezioni canine in via dei Mille. Ira dei commercianti: “Degrado vanifica nostro impegno” foto

"Speriamo di sensibilizzare chi deve provvedere alla pulizia"

Albenga. Siamo in pieno clima natalizio e i commercianti di tutte le città tentano di recuperare il mancato incasso e sistemare i conti in rosso dopo la crisi del “cassetto” dovuta al lockdown di primavera. L’obbligo di restare chiusi o di limitare la loro attività, infatti, ha aggravato una situazione già difficile e resa ancora più difficoltosa dalle norme introdotte dai recenti Dpcm. A tutto ciò, inoltre, per molti si è aggiunta anche la paura di non reggere l’urto della crisi.

Ma i commercianti albenganesi si sono rimboccati le maniche per rendere attraente e accogliente a cittadini e clienti la via dello shopping addobbando i negozi. Ogni esercizio commerciale di viale dei Mille ha provveduto e contribuito a realizzare le vetrine scintillanti che illuminano la via.

Ma le aiuole piene di deiezioni canine provocano il forte disappunto e la rabbia – espressi a Ivg – da parte dell’associazione dei commercianti di via dei Mille, i quali si ritrovano a dover constatare come il degrado e la sporcizia regnino sovrani in questa via, già a partire dalla zona della stazione fino ad arrivare alla posta.

“Un’immagine davvero spiacevole di sporco e trascuratezza – raccontano i commercianti -, un pessimo biglietto da visita alla vista di chi passeggia nella via e per i clienti che per entrare nei negozi devono fare lo slalom tra le deiezioni canine per non sporcarsi. Uno spettacolo desolante che vanifica i nostri sforzi e che denota un segno di inciviltà e maleducazione di alcuni possessori di cani che ‘dimenticano a casa sacchetto e paletta”.

“Amiamo gli animali – concludono – e loro non ne possono nulla, ma il degrado è troppo per restare in silenzio, speriamo di sensibilizzare chi deve provvedere alla pulizia e alla rimozione delle deiezioni”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.