IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio, acquedotto di via Da Vinci di nuovo rotto: lunedì al via i lavori di sostituzione

È il terzo episodio simile in sette giorni

Più informazioni su

Alassio. Inizieranno lunedì 14 dicembre i lavori di sostituzione della tubatura dell’acquedotto di via Leonardo Da Vinci, ad Alassio.

Da alcuni giorni, infatti, le tubature dell’acquedotto hanno iniziato a dare problemi causando disservizi segnalati non senza polemiche da alcuni residenti della zona. Il tratto interessato dalle criticità riguarda un pezzo di tubatura che va da via Londra sino ad arrivare all’incrocio con Corso Roma.

“È un tratto di tubatura in eternit molto vecchio – spiega Adriano Baldini, direttore tecnico di Sca -. In questi giorni abbiamo studiato il nuovo progetto per la sostituzione della tubazione e con una somma urgenza da lunedì prossimo inizieranno i lavori per la sostituire il primo lotto”.

I lavori, in particolare, riguarderanno 500 metri lineari: “È un intervento importante – spiega Baldini – che ha richiesto un minimo di progettualità, innanzitutto per rispetto della normativa relativa all’affidamento  degli appalti. Non abbiamo potuto accelerare il lavoro come avremmo voluto”.

Secondo quanto riferito, quindi, i lavori per il ripristino della tubatura inizieranno lunedì: “I nostri tecnici in questo momento sono già al lavoro sul posto – conclude – e la settimana prossima partiranno gli scavi per sostituire la tubatura”.

“E’ una zona che negli ultimi giorni è stata interessata da numerosi disservizi – spiega il sindaco di Alassio Marco Melgrati che da stamani è in continuo confronto con i tecnici di Sca, subito intervenuti – la condotta è in pessime condizioni e questa ennesima rottura ci ha convinto ad attuare una procedura straordinaria per andare a sostituire circa 500 metri lineari di condotta, da via Londra a Corso Roma. Si tratta di un intervento importante sia in termini di costi che in termini di progettualità, ma è l’unica soluzione possibile perché non solo la cittadinanza alassina, ma anche l’abitato di Laigueglia non debba più registrare disservizi”.

Già da lunedì, quindi, inizieranno i lavori di scavo per la sostituzione della condotta da 200 una della principali arterie dell’acquedotto alassino: “La cittadinanza – conclude Melgrati – sarà opportunamente avvisata dai tecnici della Sca di eventuali disservizi che potranno intervenire durante i lavori ma che, cercheremo di ridurre al minimo e in orari tali da creare il minimo disagio possibile”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.