IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio, accordo Comune-Arte per ospitare i locali dell’archivio

Cessione dell'immobile al quarto piano di Via Mazzini 39 in cambio di due magazzini al piano strada 

Più informazioni su

Alassio. L’appartamento di Via Mazzini, in cambio di due locali di oltre duecento metri quadrati , sempre in Via Mazzini al piano strada. E’ questo l’accordo di permuta perfezionato tra il Comune di Alassio e ARTE, Agenzia Regionale Territoriale per l’Edilizia.

L’atto formale entro la fine dell’anno, ma il simbolico scambio di chiavi si è già svolto tra il sindaco di Alassio Marco Melgrati e l’Amministratore Unico di Arte, Alessandro Revello.

“Come evidenziato dalle perizie – spiega Melgrati – si tratta di immobili di pari valore. Per quanto ci riguarda, l’appartamento di nostra proprietà, sito al quarto piano senza ascensore, era già inserito nel piano delle alienazioni. Seppure di ampia metratura, infatti, non rispondeva alle necessità dell’ente che da tempo stava ricercando invece magazzini da destinare all’archivio comunale. I negozi al piano terra, di proprietà di Arte e in disuso da tempo, sarebbero invece la soluzione ideale. Di qui l’idea della permuta che andremo a perfezionare con regolare atto notarile entro la fine dell’anno”.

“Al momento infatti – prosegue Melgrati – l’archivio è ricoverato presso magazzini nei piani interrati dello Stadio Comunale, zona però a rischio idrogeologico e per questo non idonea. L’operazione quindi va a sanare una problematica che l’Amministrazione si trascina da tempo”.

“Non solo – conclude – siccome i due magazzini sono collocati fronte strada sull’Aurelia e sono dotati di ampie vetrine, l’idea è quella di proporre un bando per chi volesse utilizzarle per promuovere la propria attività. Nel frattempo utilizzeremo alcune immagini della nostra splendida città per decorarle”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.