IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Al via la riconversione delle isole ecologiche di Sat: chiusure temporanee a Borgio, Borghetto e Calizzano

"Le chiusure sono indispensabili per l’azione di riconversione delle isole ecologiche nei nuovi comuni nei quali Sat Spa opererà con l’inizio del nuovo anno"

Più informazioni su

Provincia. In occasione del passaggio della gestione del servizio rifiuti a Sat Spa, a partire dal mese di gennaio 2021, i Cdr (centri di raccolta) dei comuni di Borgio Verezzi, Borghetto Santo Spirito e Calizzano resteranno chiusi per alcuni giorni per esigenze organizzative e di adeguamento del servizio.

Nel dettaglio, a Calizzano il Cdr resterà chiuso dall’1 al 10 gennaio 2021. Il centro di raccolta riaprirà l’11 gennaio prossimo con il seguente orario: giovedì dalle 14 alle 16 e sabato dalle 10 alle 12. Il Cdr, situato in località Manore, frazione Caragna, è al servizio delle utenze domestiche con posizione Tari nei comuni di Calizzano, Bardineto e Murialdo.

A Borghetto Santo Spirito il Cdr di via Po, rimarrà chiuso dall’1 al 17 gennaio. Il centro di raccolta riaprirà il 18 gennaio con il seguente orario: dal lunedì al sabato dalle 8 alle 12.

A Borgio Verezzi il centro di raccolta situato in località Bottassano 3, chiuderà dal 1 gennaio al 10 gennaio e riaprirà lunedì 11 gennaio con il seguente orario: lunedì e mercoledì dalle 13 alle 16; sabato dalle 9 alle 12.

Per l’accesso al Cdr occorre: per i residenti documento di identità; per i non residenti documento di identità e attestazione iscrizione al ruolo della tassa rifiuti.

“Sat Spa si scusa con i cittadini e gli utenti per i possibili disagi. Le chiusure sono indispensabili per l’azione di riconversione delle isole ecologiche nei nuovi comuni nei quali Sat Spa opererà con l’inizio del nuovo anno. I centri di raccolta hanno un ruolo strategico per una corretta gestione del ciclo integrato dei rifiuti, anche in ottica di Ambito unico a livello provinciale e di una nuova governance del settore.”

Per informazioni è possibile contattare il numero verde 800.966.156 dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13 e lunedì, martedì e giovedì anche dalle 14.30 alle 17, oppure consultare il sito www.satservizi.org.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.