IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ad Alassio arrivano le De.Co Box: i prodotti della tradizione in confezione gourmet

L'assessore Macheda: "Abbiamo dovuto rinunciare al mercatino, ma non rinunciamo alle nostre eccellenze"

Più informazioni su

Alassio. “Con i prodotti De.Co. abbiamo da sempre desiderato sottolineare l’importanza delle tradizioni e delle eccellenze del nostro territorio – l’assessore al commercio Fabio Macheda, torna su uno dei temi più cari dell’Amministrazione Melgrati Ter  – Per questa ragione abbiamo voluto cercare un modo affinché anche quest’anno le De.Co. entrassero nelle case degli alassini”.

“La normativa di contenimento dell’emergenza sanitaria ha infatti cancellato le fiere e con esse l’ormai noto e apprezzatissimo mercatino delle De.Co.  – prosegue Macheda – ma in collaborazione con l’Istituto Alberghiero di Alassio e i titolari dei prodotti a DEnominazione Comunale di Origine abbiamo avuto l’idea dei De.Co Box, eleganti scatole dono, contenenti assaggi delle prelibatezze della nostra tradizione”.

Gli studenti dell’Alberghiero sono già all’opera, il Comune ha acquistato le scatole e il kit per personalizzarle con l’ormai noto marchio delle De.Co e tutti i titolari delle preziosi ricette si stanno adoperando perché le De.Co. Box raggiungano i destinatari entro Natale.

“E’ il primo anno – spiega ancora Macheda – distribuiremo le De.Co. Box presso le associazioni di categoria, di volontariato, le forze dell’ordine della città e le parrocchie. Ma non escludiamo che questo “esperimento” possa diventare qualcosa di più strutturato, qualora trovasse il riscontro auspicato”.
Stamani la giunta comunale licenzierà il progetto insieme ad una serie di contributi per le Associazioni di Categoria.

“L’economia del territorio – concludono dall’amministrazione Melgrati Ter – è in grande sofferenza. Nel limite delle nostre possibilità stiamo cercando di sostenere le categorie e di incentivare quelle azioni promozionali con l’auspicio di una prossima ripresa. Di qui il sostegno a “Lo Shopping dei Sogni”, “Alassio a Casa Tua” nonché la valorizzazione del nostro centro commerciale a cielo aperto più lungo d’Europa, oltre ad un piccolo sistema di contributi economici alle associazioni di categoria delle Attività Produttive della Città di Alassio che più  si sono distinte nella collaborazione con l’assessorato al Commercio nell’interesse delle partite IVA associate durante l’emergenza Covid tra cui spiccano in ordine sparso: il Consorzio un Mare di Shopping, Assoristobar, l’Associazione Albergatori, l’Associazione Bagni Marini. Ciascuna di queste categorie, con interventi mirati e ciascuna a Suo modo in relazione agli interessi rappresentati, ha cercato di dare una risposta a questa emergenza pandemica. Il tessuto commerciale alassino è compatto ma le difficoltà sono evidenti. Questo Natale 2020 resterà certamente impresso nelle nostre memorie. Ma la ripresa  economica ci troverà vigili e pronti. La Città di Alassio ha competenze per affrontare il presente e tradizioni salde per proiettarsi al futuro”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.