IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Abbruciamenti, ad Albenga 4 persone identificate e sanzionate foto

La Polizia Locale ha avviato un’attività di controllo sul territorio comunale

Più informazioni su

Albenga. La Polizia Locale di Albenga ha avviato un’attività di controllo e verifica sugli abbruciamenti effettuati sul territorio comunale.

L’iniziativa ha preso il via anche per dare una risposta alle segnalazioni provenienti dai comitati dei cittadini di controllo del vicinato particolarmente sensibili sulla tematica.

Il bilancio dei primi accertamenti effettuati vede 4 persone identificate e sanzionate sulla base del regolamento di polizia rurale e del T.U. ambientale del 2006 e ulteriori modifiche, 1 persona denunciata per aver smaltito prodotti della propria azienda agricola bruciandoli E 10 persone identificate e sensibilizzate circa le disposizioni in vigore sul territorio comunale.

La Polizia Locale ricorda in particolare che sulla base delle disposizioni in vigore non è possibile bruciare prodotti provenienti dalla produzione agricola che, invece, devono essere smaltiti in discarica.
È possibile bruciare esclusivamente paglia, piccoli sfalci e rami relativi a potature con cumuli non superiori ai 3 metri cubi.

Afferma l’Assessore all’agricoltura Silvia Pelosi: “È allo studio degli uffici un nuovo regolamento di polizia rurale che vedrà in particolare una modifica dell’articolo 23 relativo agli abbruciamenti. Naturalmente ricordiamo che la normativa nazionale in vigore è già piuttosto chiara a riguardo, con il regolamento andremo a disciplinare in particolare gli orari nei quali saranno consentiti gli abbrucciamenti che, in ogni caso, dovranno avvenire secondo le modalità previste”.

Afferma l’assessore Mauro Vannucci: “La Polizia Locale di Albenga ha già iniziato una campagna di controllo, informazione e soprattutto sensibilizzazione dei cittadini anche sulle materie ambientali e contro gli abbruciamenti che continuerà anche nelle prossime settimane. La normativa nazionale, già in vigore, è volta alla tutela ambientale un argomento che come Amministrazione ci sta molto a cuore. I controlli posti in essere dalla nostra Polizia locale su questa materia come per le altre è volta al raggiungimento dell’obiettivo finale di migliorare la qualità della vita nella nostra città”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.