IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Pietra seduta consiliare sospesa, Foscolo (Lega:): “Per maggioranza più importante il pranzo, assurdo”

"Non discusse questioni importanti per la città. Mancanza di rispetto per minoranza e pietresi"

Pietra Ligure. “Con amarezza, devo prendere atto che per la maggioranza e per l’amministrazione di Pietra Ligure è più importante e urgente mangiare che discutere le pratiche all’ordine del giorno e di rilievo per il nostro territorio: è quanto avvenuto oggi, dove dopo circa quattro ore la seduta dell’assemblea è stata improvvisamente sospesa, senza preavviso e senza neppure consultare gli stessi consiglieri comunali, casualmente attorno all’ora di pranzo, senza discutere i restanti provvedimenti”.

Così in una nota Sara Foscolo, deputata della Lega, capogruppo della Lega in Consiglio Comunale a Pietra Ligure, sullo svolgimento del Consiglio comunale in programma oggi in modalità telematica.

“Assurdo – prosegue la deputata – tutto questo in una seduta in diretta streaming, senza la necessità di essere presenti fisicamente in aula. Così, le iniziative che avevo presentato a novembre, relative al regolamento di polizia urbana, alla tutela degli animali, per la salvaguardia delle concessioni balneari, per il carcere in provincia di Savona e per l’intitolazione di un parco alla memoria dell’ex sindaco Accame, non solo non sono state votate: non si è potuto neppure discuterle, rinviandole a data da destinarsi”

“Sindaco, assessori e consiglieri comunali erano forse ‘stanchi’, dopo alcune ore a occuparsi dei problemi dei cittadini, cosa per cui sono stati eletti? Altro che democrazia, è questo il rispetto nei riguardi delle minoranze e dei pietresi? Un atteggiamento inaccettabile, una mancanza di programmazione che si ripete di volta in volta: è evidente che l’Amministrazione De Vincenzi non riesce a gestire i consigli comunali come avviene in tutto il resto della provincia, della Liguria e d’Italia. Mi auguro non usino lo stesso modus operandi per amministrare la città” conclude il consigliere di opposizione della Lega.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.