IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vanni Oddera porta l’albero di Natale all’Abeo per i bimbi del Gaslini: le luminarie le offre Pontinvrea foto

In quattro hanno caricato un abete di 7 metri dentro un furgone e lo hanno portato fino a Genova

Pontinvrea. Ieri mattina presto quattro amici si sono svegliati e sotto la pioggia hanno voluto realizzare un piccolo sogno per le famiglie ospiti dell’Abeo, struttura che offre alloggio ai nuclei famigliari in difficoltà con bambini ricoverati in oncologia pediatrica all’ospedale Gaslini di Genova. Così hanno preso un abete lungo 7 metri, lo hanno caricato dentro un furgone e lo hanno portato nel capoluogo.

Generica

I quattro protagonisti sono Vanni Oddera, Matteo Vigliecca, Lorenzo Biale e Fabio Beltrame. “L’impresa non è stata facile – raccontano – Avete presente caricare un abete di sette metri dentro un furgone e portarlo in centro a Genova? Avete presente fissare un albero così alto e addobbarlo senza cestelli? Ma se c’è il cuore tutto è possibile”. La loro “impresa” è stata anche immortalata in un video a lieto fine, realizzato da Samuel Rosso.

L’abete è stato fornito da GianRoberto Tagliero. Come ogni albero di Natale, inoltre, è provvisto di luminarie: in questo caso a procurarle sono stati la pro loco di Pontinvrea e il sindaco, Matteo Camiciottoli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.