IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Una classe delle medie Ollandini di Alassio a casa per Covid

I genitori a scuola a prendere i propri figli

Alassio. Poco più di un’ora fa ai genitori della seconda media dell’Istituto Ollandini di Alassio è giunto un messaggio dalla segreteria scolastica che chiedeva loro di recarsi a scuola a prendere i propri figli per via di un caso di positività presente in classe.

Una notizia non inaspettata e che anzi i genitori della seconda seconda media attendevano ben prima, visto che la mamma di uno studente, già 9 giorni fa, aveva informato gli altri genitori e la preside Sabina Poggio della positività del proprio figlio.

Interpellata la dirigente conferma la notizia: “Sono in teleconferenza con l’Asl e posso solo dirle, al momento, che si tratta di una sola classe che non potrà frequentare la scuola e che già mercoledì gli studenti potranno tornare a scuola.

Ma ad essere arrabbiato e preoccupato è il padre di un alunno che frequenta la stessa classe del ragazzo positivo al covid, padre che si è rivolto alla nostra redazione: “Sono nove giorni che noi siamo informati che un compagno di classe è positivo al Covid – dice – la mamma ci ha avvisati e io, visto che nel frattempo la classe ha continuato per tutti questi giorni ad essere aperta, preoccupato giorni fa mi sono rivolto al mio medico di famiglia che ci ha consigliato di non mandare a scuola nostro figlio. Non capisco perchè non siano stati presi provvedimenti immediati”.

“Se per caso il ragazzo positivo ha contagiato un compagno e questo ha continuato ad andare a scuola, chi ci dice che il contagio non si sia diffuso ad altri ragazzi? Ho scritto una mail alla Preside, ma non ho ricevuto nessuna risposta. Speriamo che non ce ne siano altri e che quello sia l’unico caso di positività”, conclude.

Nei prossimi giorni l’istituto attenendosi alle prescrizione dell’Asl provvederà a sanificare la classe affinchè mercoledì, al rientro degli alunni tutto risulti a norma.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.