IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, un progetto per contrastare la guida in stato di ebrezza o sotto stupefacenti

È stato presentato dall’assessore alla Sicurezza Roberto Levrero

Savona. Un progetto per prevenire e contrastare la guida in stato di ebrezza o sotto stupefacenti soprattutto tra i giovani. È stato presentato dall’assessore alla Sicurezza Roberto Levrero e approvato dalla giunta comunale.

L’iniziativa, dal nome “Il percorso della sicurezza”, è stata elaborata grazie alla sinergie tra il Comune, I’ASL 2 di Savona (Dipartimento Salute Mentale e Dipendenze), la Regione Liguria (Centro Regionale Monitoraggio e Analisi Incidenti Stradali) e i Comuni di Finale Ligure e di Loano.

Al fine di migliorare la sicurezza stradale urbana e extraurbana, diversi sono le azioni previste: la raccolta puntuale e completa dei dati infortunistici ed epidemiologici relativi all’uso di alcool e droga nella nostra provincia, correlati agli incidenti stradali; l’incentivazione e il miglioramento dei controlli stradali grazie all’assistenza in loco di personale sanitario per ridurre l’incidentalità stradale; un programma psico-educativo di sensibilizzazione e prevenzione ai rischi della guida in stato di ebbrezza o per assunzione di stupefacenti, con particolare riguardo ai giovani ed ai recidivi; il potenziamento dell’attività di controllo su strada, con particolare riguardo all’attività della polizia locale.

II progetto è stato proposto lo scorso settembre dal Dipartimento per le politiche antidroga della Presidenza del Consiglio dei Ministri ed è rivolto ai Comuni capoluogo di provincia, i quali potranno ricevere un consistente finanziamento (non superiore a 350.000 €). L’amministrazione ha tempo fino al 30 novembre per presentare la domanda.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.