IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, stanziati 3 mln di euro: prevista manutenzione di strade, edifici scolastici e storici

I fondi sono stati svincolati per importanti interventi in tutta la città: ecco quali

Savona. “Sono previsti importanti interventi per ripristinare strade, ponti, arredi urbani, strutture scolastiche e opere storiche nel centro e nella periferia di Savona”. Ad annunciarlo sono il sindaco Ilaria Caprioglio e l’assessore Silvano Montaldo. I fondi utilizzati sono resi disponibili grazie alla liberazione di alcune risorse economiche prima regolarmente vincolate.

In totale verranno utilizzati 3 milioni e 647 mila di euro per interventi straordinari e ordinari che necessitano alcune strutture e infrastrutture del tessuto savonese. “In particolare, gli interventi sono focalizzati sul ripristino, la sistemazione o la realizzazioni di importanti opere nella sfera dei lavori pubblici, del sociale, del commercio, della cultura e dello sport” ci tiene a dire Caprioglio.

Ma ora veniamo a tutte le opere che verranno effettuate. Per quanto riguarda le infrastrutture buona parte dei fondi verranno investiti in interventi straordinari per la sicurezza e il rispristino della viabilità che sono state messe a dura prova da alcuni movimenti franosi che lo scorso anno hanno interessato il territorio savonese a causa del forte maltempo. Ad oggi, infatti, in via Marmorassi i mezzi pubblici non riescono ancora a raggiungere tutte le destinazioni e in prossimità del campo nomadi di via Fontanassa la zona interessata da un’importante frana necessità di un intervento di sistemazione.

Nel complesso, 860 mila euro, risorse che si sommano ai già stanziati 212 mila euro, saranno finalizzati ai lavori di asfaltatura strade del centro e della periferia (via Stalingrado, via Cava, via Montesisto), con una preferenza per le strade a scorrimento veloce.

Altre importanti infrastrutture che verranno interessate dai lavori saranno il ponte Ruffino e quello in corso Svizzera, il mitigamento del rischio idraulico del fiume Letimbro che prevede circa 400 mila euro, i marciapiedi e le banchine degli autobus, ma anche vialetti e difetti nella pavimentazione del cimitero.

“Il Comune di Savona ha deciso di porre parte dei fondi anche nel sociale per uno totale di 60 mila euro – afferma il sindaco Caprioglio – con la sistemazione dell’area destinata agli anziani in via Zara, le aree gioco per bambini che prevedono la fornitura di nuove panchine e la sistemazione di tutte quelle sedute e ringhiere danneggiate”.

Inoltre, verranno investiti circa 250 mila euro per gli edifici scolastici che presentano alcune criticità: verranno effettuati importanti lavori sui cornicioni, nei bagni, negli ascensori necessari per persone con disabilità, per risolvere problemi di infiltrazioni. Anche i servizi igienici e l’impianto di condizionamento presenti all’interno del mercato civico verranno interessati dai lavori con la realizzazione di un bagno accessibile anche per persone con disabilità e la sistemazione degli impianti climatici.

Importanti interventi sono finalizzati anche a siti storici che necessitano di essere recuperati come palazzo della Rovere con la progettazione del primo lotto (vedi qui tutti i dettagli), o di essere sistemati come la struttura del Brandale (55 mila euro) che presenta infiltrazioni e la zona del Priamar con le sue gallerie antiaeree dove si trovano alcuni reperti storici da spostare per consentire la prosecuzione dei lavori per realizzare un ostello per studenti. Ostello che si stima possa essere progettato nel mese di febbraio per permettere subito dopo l’avvio del bando per la realizzazione effettiva.

Per quanto riguarda lo sport, alcune risorse economiche verranno utilizzate anche per la palestra in Parco Doria, che presenta alcune problematiche già da diversi anni. Per finire, alcuni fondi verranno utilizzati per migliorare il sito informatico del comune, il servizio della polizia municipale, la promozione sociale e la tutela di anziani e disabili e di minori.

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.