IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, Europa Verde a Caprioglio: “Piazzale portuale sotto il Priamar da riportare a disposizione dei savonesi”

"Crediamo si possa creare una struttura polivalente per attività sportive, ricreative e culturali, che può essere collegata alla città con un idoneo servizio di mobilità pubblica"

Più informazioni su

Quando la Sindaca di Savona passa sulla passerella, che da via Trento-Trieste porta sotto il complesso monumentale del Priamar, dovrebbe fare due cose:
a) volgere un pensiero al disastro autentico di una passeggiata attaccata al complesso monumentale del Priamar, che costituisce una sorta di realizzazione orribile cominciata dalla sinistra e proseguita dalla destra ad imperitura testimonianza della continuità politica e urbanistica fra chi ha governato Savona negli ultimi venti anni;
b) guardare al piano di sotto lato porto e vedere un ampio piazzale oggi in parte occupato da attività portuali ma in realtà destinato ad attività pubbliche e soprattutto da riportare nella disponibilità comunale.

Questa situazione impone una prima riflessione: il comune non vuole suggerire idee alla Autorità Portuale poiché essa da decenni è sottoposta supinamente alle decisioni della governance portuale senza neppure avanzare la minima proposta o chiedere alla Regione e alle altre tre città capoluogo interessate l’elaborazione di una modifica legislativa, che consenta di riequilibrare i rapporti fra porti e città.

Nel contempo Europa Verde Liguria ritiene che questa area sia strategica per Savona e nell’ambito del proprio progetto, che pone al centro la lotta al cambiamento climatico, e che sia necessario in primo luogo creare un grande parco urbano con alberi, che riducano l’impatto climatico e migliorino la condizione di vita delle persone.

Nel contempo crediamo che si possa creare una struttura polivalente per attività sportive, ricreative e culturali, che può essere collegata alla città con un idoneo servizio di mobilità pubblica.

Sono solo alcune idee a dimostrazione che la parte pubblica può elaborare progetti e governare i processi se le scelte sono condivise con la collettività e tutto non viene inutilmente rimesso nelle mani dell’interesse privato, come hanno fatto destra e sinistra in questi anni a Savona.

Europa Verde Liguria

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.