IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rinnovata la certificazione ambientale del Comune di Borghetto

"L’amministrazione non ha voluto rinunciare ad un percorso di qualità intrapreso da anni, attraverso l’adesione volontaria alla norma internazionale"

Borghetto Santo Spirito. Il Comune di Borghetto rinnova l’ottenimento della Certificazione Ambientale ISO 140001:2015 rilasciata da Cisq/Certiquality.

Soddisfatto il vice sindaco con delega all’ambiente Luca Angelucci, che dichiara: “L’amministrazione, nonostante le limitazioni derivanti dalla difficile situazione finanziaria in cui tuttora versa l’Ente, non ha voluto rinunciare ad un percorso di qualità intrapreso da anni, attraverso l’adesione volontaria alla norma internazionale ISO 14001, che prevede uno standard certificatile in grado di dimostrare l’esistenza di un sistema di gestione ambientale idoneo, sostenibile e conforme alla legge. Siamo lieti di comunicare alla cittadinanza che l’ente di certificazione Certiquality, incaricato di verificare il rispetto dei requisiti previsti, con delibera del 22.10.2020 ha dichiarato la rispondenza del nostro sistema di gestione alla norma”.

“La gestione ambientale consiste in quelle attività e servizi svolti direttamente ed indirettamente sul territorio comunale. Gestione diretta: gestione aree verdi, gestione delle rete viaria, gestione immobili e mezzi di proprietà comunale, gestione impianti di illuminazione pubblica, trasporto scolastico, protezione civile, pianificazione e gestione del territorio, servizio cimiteriale. Gestione indiretta: controllo e manutenzione della rete fognaria comunale, servizio acquedotto, servizio mensa scuole, gestione del centro raccolta rifiuti”.

“Oltre al documento attestante la certificazione di primaria importanza è il documento sulla nuova politica ambientale del Comune di Borghetto Santo Spirito, già approvato dalla giunta comunale. All’interno delle aree tematiche toccate al suo interno, il Comune ha già messo in essere svariate attività: l’ottenimento della Bandiera Blu, la sottoscrizione della Carta di Partenariato Pelagos, la partecipazione al FEE e la Bandiera Verde delle scuole, l’adesione al Progetto Mosaico Verde, l’organizzazione di eventi al fine di pubblicizzare il territorio dal punto di vista paesaggistico e culturale (escursioni organizzate sul Monte Piccaro, visite guidate nei siti di interesse storico di Borghetto), la formazione dello IAT comprensoriale, l’adesione a progetti provinciali in tema di efficientemente energetico (installazione di colonnine di ricarica di mezzi elettrici, pista ciclabile comprensoriale, Prosper per l’efficientamento degli edifici comunali e della pubblica illuminazione), la programmazione di un rinnovo del parco arboreo comunale, il perseguimento dell’ottenimento di riconoscimento di De.co. (Denominazione comunale di origine) per alcuni prodotti autoctoni.L’intendimento è di proseguire con forza su tematiche sempre più importanti al fine della determinazione della qualità della vita dei cittadini e dell’ambiente”.

Aggiunge il sindaco Giancarlo Canepa: “Ogni anno il momento della Certificazione è un momento importantissimo. Non solo perché abbiamo evidenza di quello che va bene ma soprattutto perché abbiamo evidenza di ciò che dobbiamo migliorare”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.