Opportunità

Periferie e riqualificazione urbana, gruppo Pd a Savona: Stop all’abbandono, più qualità di vita”

"Rifunzionalizzare aree e immobili dismessi e valorizzare e promuovere i nostri beni culturali e ambientali"

progetto periferie savona

Savona. “Durante l’ultimo Consiglio avevamo sottoposto all’attenzionedella Giunta l’ipotesi che il Comune di Savona partecipasse a questo bando – per cui il Comune di Savona può partecipare con uno o più progetti finanziabili fino a un massimo di 15 milioni di euro – e che lo facesse con un percorso di costruzione progettuale che includesse i consiglieri comunali con una convocazione di una seconda e terza commissione congiunta a cui invitare i soggetti da coinvolgere”.

Così il gruppo consiliare PD sul bando nazionale “Programma innovativo nazionale per la qualità dell’abitare”, sul quale Savona potrebbe puntare.

“Un modo nuovo, un cambio di passo per cogliere un’opportunità e del Governo e mostrare un segno di attenzione alle periferie e alla partecipazione del Consiglio – e quindi della Città – almeno nella parte finale di questo mandato”.

“Nonostante la risposta a questa impostazione suggerita sia stata negativa il nostro gruppo ritiene di poter dare un contributo importante a questa progettualità che potrebbe cambiare il volto di una parte consistente della città che necessita di intervento”.

“Le periferie possono diventare luoghi di innovazione e sperimentazione”.

“Un progetto per restituire (nuove) identità alle periferie, per contrastare abbandono e isolamento rendendo corresponsabili i cittadini, sviluppando nuovi modelli di accompagnamento all’abitare, rifunzionalizzare aree e immobili dismessi e valorizzare e promuovere i nostri beni culturali e ambientali”.

“Un’occasione da non perdere per la nostra città”.

IL PROGETTO

leggi anche
riqualificazione villapiana lavagnola
Nuova visione
Aree verdi, una nuova piazza e spazi abitativi migliorati: ecco il progetto per riqualificare Villapiana e Lavagnola

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.