IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Mascherine, l’imprenditore alassino Puricelli a Dritto e Rovescio: “La Cina sta facendo affari d’oro”

"La nostra azienda produce circa 1 milione di mascherine al mese, tutte di alta qualità e la differenza con quelle cinesi è sostanziale"

Più informazioni su

Alassio. Due sere fa, su Rete 4, è andato in onda, durante la popolare trasmissione Dritto e Rovescio, condotta da Paolo Del Debbio, un lungo servizio incentrato sulle “mascherine chirurgiche” e l”invasione di mascherine cinesi.

Al centro  la differenza di costi e qualità delle mascherine, comparati con quelli made in Italy. il servizio  all’interno del programma Dritto e Rovescio ha condotto il giornalista nella sede dell’azienda Divoc Italia, azienda con sede operativa a Binasco, alle porte di Milano,che si occupa della produzione di mascherine, occhiali, visiere, tutti presidi sanitari molto richiesti e indispensabili per la protezione del virus Covid. Gli imprenditori alassini Giovanni e Andrea Puricelli, titolari di Divoc Italia, producono mascherine chirurgiche di classe IIR totalmente italiane e hanno illustrato al pubblico con esempi pratici le differenze tra una mascherina cinese rispetto ad una prodotta in Italia.

Durante il servizio che si occupava dell’invasione e commercializzazione di mascherine made in China, Giovanni Puricelli ha detto: “Le mascherine fanno parte ormai della nostra vita quotidiana, molte delle mascherine che gli italiani utilizzano sono importate dalla Cina, hanno un costo basso e qualità scadente. La Cina sta facendo affari d’oro. Il virus purtroppo arriva da li e adesso la Cina ci sta pure guadagnando. La nostra azienda italiana produce circa 1 milione di mascherine al mese, tutte di alta qualità e la differenza con quelle cinesi è sostanziale”, conclude Puricelli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.