IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Manda anche tu un messaggio per i nostri nonni”: ecco l’iniziativa solidale della residenza Santa Caterina di Varazze

Pensieri, foto, poesie, lettere e video verranno raccolti e letti agli ospiti

Più informazioni su

Varazze. “Invia un pensiero, un ricordo per sentirci vicini”. E’ da questo messaggio che parte l’iniziativa promossa dalla residenza protetta Santa Caterina di Varazze e con il sostegno del Teatro Sacco di Savona, per rompere l’isolamento che oggi gli ospiti anziani vivono nelle residenze protette, lontani dalla vista e dagli abbracci dei loro cari parenti ed amici.

“Se oggi è il tempo in cui non possiamo veicolare amore attraverso il contatto fisico, proviamo allora ad allargare la sfera affettiva – affermano dalla residenza – Per questo invitiamo tutte le persone amorevoli che intendano sostenere i nostri nonni, le nostre ‘biblioteche viventi’ ad inviar loro pensieri, messaggi, foto, poesie, lettere, video, che poi raccoglieremo e leggeremo condividendoli con tutti loro”.

Da sabato 28 novembre partirà questa campagna di solidarietà che, oltre all’invio postale, si metterà in moto grazie a WhatsApp: “Nei mesi scorsi abbiamo già sperimentato con successo questa modalità di comunicazione, organizzando delle videochiamate con i parenti tecnologicamente più attrezzati. Con l’inverno alle porte e le festività natalizie in arrivo questa iniziativa può significare molto prendersi cura del loro patrimonio affettivo e al tempo stesso, nutrire la nostra memoria storica familiare” commentano dalla residenza protetta.

Per inviare il proprio messaggio è possibile scrivere alla Residenza Protetta Santa Caterina via Giovane Italia,34 Varazze 17019 ( SV), oppure inviare un messaggio WhatsApp agli Ospiti del Santa Caterina  al numero 333 208 26 50.

Prima che arrivino i messaggi, dalla residenza protetta ci tengono a diffondere un loro pensiero: “I fiumi non bevono la propria acqua, gli alberi non mangiano i propri frutti, il sole non brilla per se stesso ed i fiori non disperdono la propria fragranza. Vivere per gli altri è una regola della natura. La vita è bella quando tu sei felice, però la vita è molto meglio quando gli altri sono felici anche per merito tuo . La nostra natura è di essere al servizio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.