Grave perdita

Lutto ad Albenga, scomparso a 71 anni Carmine Di Lieto

Lascia quattro figli: Raffaella, Maria, Francesco e Alfonso

Carmine Di Lieto

Albenga. Lutto ad Albenga per la scomparso di Carmine Di Lieto, 71 anni. Era stato insegnante all’Itis di Campochiesa d’Albenga.

Padre di Alfonso, titolare della pizzeria Le Anfore, era molto conosciuto, un’autentico pilastro del centro storico. Grande partecipazione della comunità ingauna per questa grave perdita.

Lascia i figli Raffaella, Maria, Francesco e Alfonso. La salma rimarrà nell’abitazione a San Fedele fino a martedì mattina, quando sarà portata al Tempio Crematorio.

Il sindaco Riccardo Tomatis ricorda: “Carmine era un uomo buono, sorridente e affabile. Mi mancherà molto fermarmi a parlare con lui di fronte alla Pizzeria “Le Anfore” che ha gestito sempre con impegno e amore. Il Prof aveva sempre un sorriso e una battuta per tutti e con simpatia e arguzia sapeva trasformare le giornate di chi lo incontrava. In questo momento di dolore il pensiero va ai suoi amati figli attorno ai quali io e tutta l’amministrazione ci stringiamo. Ciao Carmine, ciao Prof!”

Anche i Fieui di Caruggi ricordano Di Lieto: “Il 2020 si conferma un anno orribile. Persona di straordinaria umanità, generoso, disponibile, sempre sorridente e attento agli altri. Insegnante amato e stimato da alunni e colleghi. I nostri caruggi sono ancora più poveri: la tua presenza discreta, il tuo saluto cordiale, la tua riservatezza mancheranno a tutti coloro che ti hanno conosciuto e apprezzato. Continuerai a vivere nei tuoi quattro splendidi figli”.

 

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.