IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lino Lardo, questa sera il debutto da allenatore della Nazionale

Le azzurre cercano la qualificazione ai campionati europei

Quella di oggi è una data importante per lo sport ed in particolare il basket ponentino. Alle 18,30, con diretta su Sky, l’albenganese Lino Lardo debutta come allenatore nella nazionale femminile di pallacanestro. Un’altra sfida per l’ingauno nato nel 1959 cresciuto a pane e pallone a spicchi.

Ed è lo stesso Lardo, raggiunto telefonicamente in Romania dove le azzurre giocano la prima sfida di qualificazione per i campionati europei a farci una breve sintesi della sua carriera: “Tanti più che da giocatore, mi ricordano come allenatore, dove ho militato in diversi club come coach dell’Olimpia Milano. Allenare la squadra delle scarpette rosse è il sogno di ogni amante della pallacanestro. Aver avuto questo privilegio è qualcosa che ti rimane per tutta la vita”.

Ma ora inizia una sfida ancor più importante: quella di far risalire la china alla Nazionale Femminile che non raccoglie più successi importanti da trent’anni quando , guarda caso, capitano era la savonese Susanna Bonfiglio. Lardo è stato fortemente voluto dai vertici della pallacanestro nazionale ed in particolare dal presidente Gianni Petrucci.

“E’ una sfida difficile-prosegue Lardo – ma non impossibile, in quanto il nostro movimento conta su ragazze di sicuro valore. Bisogna ricostruire ed avere come punto di riferimento i Giochi Olimpici di Parigi del 2024”. Poi un pensiero va al movimento cestistico nazionale: “Questo per il nostro sport è un momento di grande sofferenza. Le squadre giovanili sono praticamente ferme da marzo mentre i grandi club non possono contare sugli incassi in quanto il pubblico non può entrare nei palazzetti. Ma sono sicuro che quando la pandemia sarà soltanto un brutto ricordo la nostra pallacanestro come tante altre cose, riuscirà a rinascere”.

E a tifare per lui, in questa nuova avventura ci saranno i ” ragazzi” che ormai tanti anni fa hanno contribuito a creare a Loano una grande squadra, da Angelo Vaccarezza a Silvio Melgrati fratello di Marco: “Un gruppo rimasto unito anche se ci sono poche occasioni per incontrarci. Ma idealmente so che questa sera tutti daranno un ‘occhiata alla nazionale”, conclude Lardo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.