IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Liguria in zona arancione, Cia: “I prodotti arrivano dal campo alla tavola”

Una procedura di prenotazione che guarda con attenzione alla sicurezza dei consumatori

Più informazioni su

Liguria. Sono 96 (e altre si stanno aggiungendo) le imprese agricole iscritte a Cia Liguria che hanno aderito a questa iniziativa nazionale di Cia Agricoltori Italiani per consentire a tutti, anche in questo momento di grande emergenza per il Paese, di acquistare e consumare i prodotti genuini della terra.

Basta cliccare al link e si trova l’elenco, suddiviso per provincia, delle aziende disponibili ad effettuare la vendita con consegna a domicilio non solo dei prodotti freschi, ma anche di piatti pronti preparati dagli Agrichef delle aziende agrituristiche, fiori recisi ed in vaso, piantine aromatiche e piante ornamentali per abbellire e colorare le case ed i balconi.

“È con questo spirito che le donne, i giovani e tutte le aziende agricole associate a Cia stanno consentendo, soprattutto ad anziani e soggetti a rischio, di non privarsi dei prodotti tipici del territorio, frutto del lavoro incessante degli agricoltori liguri – sottolinea Aldo Alberto, presidente di Cia Liguria – Una formula a Km0 ormai operativa da mesi che permette di creare un servizio ancor più importante in un momento di chiusura di bar e ristoranti, di dare ulteriori garanzie alle fasce più a rischio durante la pandemia e parallelamente sostenere l’economia agricola ligure”.

Una procedura di prenotazione che guarda con attenzione alla sicurezza dei consumatori. Occorre infatti concordare una “parola d’ordine” da utilizzare alla consegna dei prodotti. E aprire la porta di casa per la consegna e il pagamento dei prodotti richiesti, solo dopo averla sentita ripetere al momento della consegna.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.