IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’addio a Diego Maradona: il cordoglio della Figc e della Lnd

Lo speciale del Ct Vaniglia

Più informazioni su

Il presidente della Federazione Gabriele Gravina ha ricordato il grande Diego con queste toccanti parole: “Maradona ha rappresentato l’estasi del calcio, il suo genio calcistico è un’opera d’arte che rimarrà per sempre nella storia. Lo salutiamo con passione, con la stessa passione con cui ha fatto innamorare del calcio più di una generazione di tifosi in Italia e nel mondo”.

Inoltre, il numero uno di via Allegri, per onorare la memoria del grande campione, ha disposto un minuto di raccoglimento, prima dell’inizio delle gare di tutti i campionati programmate nel prossimo fine settimana.

“In certe occasioni è difficile riuscire a trovare le parole. Con Diego Armando Maradona scompare non solo un Calciatore con la ‘c’ scritta a caratteri cubitali, ma il più grande protagonista di uno sport, il calcio, che affascina donne, uomini, adulti, bambini in ogni luogo della terra. Di Maradona l’unica definizione che può darsi, a prescindere dalla fede calcistica che ognuno può coltivare, è quella di essere stato, in quel rettangolo di gioco calpestato sin da bambino, un inimitabile, irripetibile, incontestabile genio“.

E come tale, il miglior ricordo che può farsi di lui è racchiuso in una frase di Schopenhauer: Ogni genio è un gran fanciullo, già per il suo guardare al mondo come a un che di estraneo. Chi nella vita non resta per qualche verso un fanciullo e diventa invece un uomo serio, sobrio, posato e ragionevole, sarà certo un bravo e utile cittadino di questo mondo, ma un genio non sarà mai. Addio ‘genio’, che la terra ti sia lieve”. Questo il ricordo del Presidente della Lnd Cosimo Sibilia dedicato alla scomparsa di Dieguito.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.