La decisione

La Cairese annuncia lo stop degli allenamenti di settore giovanile e prima squadra

La speranza è di ripartire al più presto ma al momento la società valligiana preferisce sospendere le sedute di allenamento

Vado B - Cairese

“Ci abbiamo provato a ripartire in sicurezza, seguendo come sempre i protocolli federali, ma dobbiamo fermarci”. Inizia con queste parole il comunicato stampa con cui l’Asd Cairese annuncia lo stop delle attività del settore giovanile e della prima squadra, sebbene siano consentiti gli ormai celeberrimi “allenamenti indivuali”

Queste le motivazioni che hanno spinto il sodalizio del presidente Mario Bertone a non proseguire almeno per il momento: “Le nuove norme, emanate con l’ultimo DPCM del 3 novembre 2020, che prevedono il divieto di utilizzo degli spogliatoi, l’impossibilità di utilizzare le palestre, ma soprattutto per la tutela della salute di tutti i nostri tesserati, in un momento delicato come quello che stiamo vivendo, e che andremo ad affrontare, ci impongono, anche a livello morale, di fare un passo indietro da domani 6 novembre, interrompendo momentaneamente l’intera attività della società, dalla 1^squadra ai piccoli amici”.

Ovviamente nella speranza che queste limitazioni portino ad un miglioramento della situazione per tutta la nostra comunità, la società si augura di poter riprendere al più presto gli allenamenti di 1^squadra, Juniores e Settore Giovanile“, si legge nella parte conclusiva del comunicato.

Più informazioni
leggi anche
Quliano&Valleggia Vs Soccer Borghetto
Scelte
Millesimo e Rocchettese interrompono l’attività, provano a proseguire Quiliano&Valleggia e Soccer Borghetto

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.