IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Istituto Falcone di Loano, per il corso di moda nuova docente del Politecnico e dell’Accademia di Belle Arti

La professoressa Giulia Pils vanta molte collaborazioni con aziende di fama nazionale e internazionale

Il corso di Moda dell’Istituto Falcone di Loano arricchisce la sua offerta formativa inserendo nell’organico la professoressa Giulia Pils, la quale vanta un curriculum di eccellenza nel settore.

Docente di metodologia progettuale al Politecnico di Milano e di Storia del costume all’Accademia di Belle Arti dei Media di Novara, approda all’insegnamento nella scuola superiore con un bagaglio di competenza frutto di molteplici collaborazioni con aziende di fama nazionale e internazionale.

Le esperienze maturate da Giulia Pils nel campo del design del tessuto, della ricerca di stili e tendenze, dello sviluppo di nuove forme espressive legate all’uso sapiente dei materiali tessili saranno così messe a disposizione delle classi del biennio del corso di Sistema Moda.

La professoressa Pils si occuperà di Tecnologie di rappresentazione grafica, di Scienze e Tecnologie applicate, nonché del Laboratorio di Moda all’interno del quale gli studenti sperimenteranno tutte le fasi della produzione, dalla progettazione dei modelli su software specifici, alla creazione manuale dei cartamodelli e dei prodotti finiti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.