IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Istituto Falcone di Loano, gli studenti realizzano un video per dire no alla violenza sulle donne

L'iniziativa, portata avanti dalla professoressa Daniela Di Pasquale, è stata realizzata dagli alunni della 4° B grafica

Loano. Un video per celebrare la Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne del prossimo 25 novembre. Questa l’iniziativa della 4° B grafica dell’Istituto Falcone in collaborazione con la professoressa Daniela Di Pasquale, responsabile del Progetto Legalità.

Generica

Il silenzio uccide la dignità”, “Gli schiaffi sono schiaffi, scambiarli per amore può fare molto male”, “La violenza sulle donne avvelena il mondo”, “Solo un piccolo uomo usa la violenza sulle donne per sentirsi grande”, “La violenza è l’ultimo rifugio degli incapaci”, “Chi ti ama ti accarezza, non ti picchia”.

Frasi forti, di impatto e di protesta. A leggerle i ragazzi vestiti di bianco e con un baffo nero sulla mascherina, al loro fianco si alzano in piedi le compagne in silenzio, con la maglia rossa come la bocca disegnata sul dispositivo di protezione. Sul finale, un coro forte e chiaro: “No alla violenza sulle donne”.

Ad aprire e chiudere il video una panchina rossa, simbolo della battaglia, appoggiata su un muro dove sono stati scritti in rosso i nomi di alcune donne.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.