IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Covid non ferma Savon@ppeal: orientamento al lavoro con le scuole a distanza foto

Affrontato con i ragazzi delle classi quarte degli istituti tecnici il tema del valore del commercio e del turismo

Savona. L’emergenza sanitaria non ha fermato Savon@ppeal, il progetto di orientamento al lavoro finanziato da Confcommercio Savona e Camera di Commercio Riviere di Liguria, che si propone di far incontrare le scuole con il mondo del lavoro legato al commercio, al turismo, al terziario in genere.

“Abbiamo dovuto fare di necessità virtù – dice Annamaria Torterolo, responsabile del progetto – adottando modalità di didattica a distanza per affrontare, con i ragazzi delle classi quarte degli istituti tecnici ad indirizzo commerciale e turistico della provincia, il tema del valore del commercio e del turismo nell’economia provinciale, delle professioni nel settore terziario, le criticità ed opportunità del settore con un’attualizzazione delle situazioni generate dalla pandemia. Con testimonianze degli imprenditori del settore abbiamo guidato gli studenti nella compilazione del curriculum e a sostenere un colloquio di lavoro.”

Il progetto si è concluso ieri con il webinar “Le nuove competenze commerciali dopo il Covid” rivolto a docenti e imprenditori. Nella sua relazione Roberto Pone che, in Confcommercio, segue i temi dell’innovazione e del marketing ed è autore di numerose pubblicazioni in merito, ha indicato come le profonde trasformazioni del settore richiedano un ripensamento nel modo di operare nel mondo del lavoro. Sapranno affrontare meglio questi mutamenti coloro in grado di acquisire due ambiti di competenze, tecnologia e neuromarketing, con cui caratterizzare il modo in cui si crea e cattura valore.

“L’interesse dimostrato dagli studenti e dai docenti che hanno collaborato per la riuscita del percorso di Savon@ppeal – conclude la coordinatrice del progetto – rafforzano la convinzione che, come abbiamo scritto nella brochure del progetto, fin dalla prima edizione di otto anni fa, l’incontro tra scuole ed imprese del territorio può aprire nuove prospettive e nuovi orizzonti di lavoro”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.