IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Grazia cerca la madre naturale: “So dove abitava, chi se la ricorda mi aiuti”

Aggiornamenti per la vicenda di Simone, che a sua volta cercava la sua famiglia naturale

Più informazioni su

Albenga. Dopo il caso di Simone, che cercava i fratelli e l’identità della donna che lo ha messo al mondo ad Albenga nel 1978, oggi un’altra lettrice ha deciso di chiedere aiuto alla nostra redazione nella ricerca della sua famiglia naturale. Si tratta di Grazia, anche lei nata ad Albenga nel 1965.

La richiesta di aiuto di Simone ha suscitato grande attenzione e una vera e propria gara di solidarietà, con decine di condivisioni e commenti sui social provenienti da Albenga, ma anche da tutta Italia. Ora a lanciare un appello simile è Grazia, una signora di 55 anni che vive in Liguria: “Ho cercato per un po’ di anni la mia madre naturale, ma non ci sono riuscita, ora provo anche con IVG. Chissà che magari io abbia più fortuna”.

“Sono nata ad Albenga nel 1965 con un parto in casa, in località Doria numero 9. Dagli atti risulta che sono nata alle 11 e che alle 11.30 sono stata accolta nell’ orfanotrofio delle Rossello a Savona. La mia madre naturale mi ha lasciata in ospedale e subito dopo la nascita sono stata trasferita a Savona dove sono arrivata con una maglietta, una fascia e due pannolini. Il tribunale mi ha dato il cognome Vonorti. Sono rimasta in orfanotrofio per 3 anni, poi sono stata adottata”.

“Ho tentato, in questi anni, di avere informazioni, ma nelle mie ricerche ho solo scoperto che l’ostetrica in servizio allora ormai è morta, così come i tre testimoni del Comune, tutte persone di Albenga. Se qualcuno si ricorda della famiglia che abitava in località Doria 9 nell’anno 1965 vorrei me lo dicesse. Chissà, forse mia madre potrebbe anche essere morta, ma potrei avere dei fratelli o dei parenti. Vi ringrazio se potrete darmi informazioni e un aiuto in questa ricerca,” conclude Grazia.

Per Simone invece ci sono alcuni aggiornamenti. Dalle ricerche risulta essere nato in piazza del Popolo 13 ad Albenga e un lettore di IVG, un infermiere in servizio nel 1978 nel vecchio ospedale, ci informa che i medici di allora sono tutti scomparsi, mentre risultano viventi sia la capo ostetrica che l’infermiera della nursery. Ed è con questi elementi e le ricerche serrate di Simone che piano piano, unendo i pezzi del puzzle, si sta delineando il quadro che potrebbe condurre alla risoluzione del suo caso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.