IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Finale Ligure, nuovo bando per la gestione della Fortezza di Castelfranco foto

Base d'asta 42 mila euro: servizi di wedding, ristorazione e albergo

Finale Ligure. Il Comune di Finale Ligure cambia linea di indirizzo per la gestione della Fortezza di Castelfranco: la giunta comunale ha dato via libera al nuovo bando per l’affidamento in concessione dell’immobile di proprietà comunale e l’esercizio dell’attività di ristorazione e ricezione alberghiera.

La durata della concessione sarà di 4 anni e si parte con una base d’asta di 42 mila euro: l’aggudicazione avverrà secondo i criteri dell’offerta economica più vantaggiosa. Una svolta che arriva dopo la precedente assegnazione, che prevedeva un canone per un importo complessivo di 5.666,67 euro, unitamente ai versamenti relativi alle utenze per la gestione complessiva. La concessione attuale, della durata di anni tre, andrà a scadere il prossimo 6 dicembre 2020.

I criteri di assegnazione saranno la capacità e qualità organizzativa (esperienza professionale e fatturato annuo) ed un progetto arredi e/o interventi, comprendente un progetto preliminare/studio di fattibilità dell’arredo e lavori di manutenzione straordinaria.

Il Comune di Finale Ligure aveva attuato presso la fortezza di Castelfranco interventi di recupero e restauro finalizzati a consentirne l’utilizzo come percorso museale multimediale. ma anche come locale di spettacolo e intrattenimento, con la possibilità di ristorazione fornendo la struttura anche di una cucina all’avanguardia nel settore sia per funzionalità che per estetica. Insomma, un piano di valorizzazione turistica della Fortezza come polo di attrazione culturale e non solo.

Ora, quindi, dopo il via libera della giunta comunale si attende la pubblicazione ufficiale del bando: i soggetti interessati dovranno svolgere anche un sopralluogo nell’area per valutare gli interventi e le progettualità da mettere in campo nel periodo di gestione.

Per incoming, ricettività e ristorazione si saprà a breve chi sarà il nuovo soggetto gestore della Fortezza, ma per gli eventi pubblici? Ci sarà un nuovo bando o sarà tutto in mano all’amministrazione comunale? Domande che potranno avere risposta una volta passata l’emergenza Covid, con la speranza di rivedere una location così bella ancora protagonista di tante manifestazioni e iniziative.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.