IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Emergenza Covid, Mai (Lega): “Coinvolgiamo le opposizioni a differenza del Governo Conte”

"Per il prossimo consiglio regionale è previsto un dibattito a oltranza sul programma sanitario come richiesto dalle minoranze"

Più informazioni su

Liguria. “A differenza di quanto è accaduto a livello nazionale con il Governo Conte, in Regione Liguria vogliamo coinvolgere i rappresentanti delle opposizioni e in modo costruttivo. Con la massima trasparenza intendiamo far fronte comune nella lotta al coronavirus nell’interesse della nostra comunità”.

A dirlo è  il capogruppo regionale della Lega Stefano Mai, in occasione del consiglio regionale che si è svolto a Genova nella giornata di ieri.

“Per il prossimo consiglio regionale sono previste le surroghe dei consiglieri, poi ci sarà il dibattito sul programma della giunta e quindi abbiamo proposto che venga discussa a oltranza la tematica sull’emergenza Covid-19 come richiesto dalle minoranze” spiega Mai, in riferimento alla decisione dell’Ufficio di Presidenza integrato (che coordina e propone i temi da discutere in consiglio regionale e di cui fanno parte i capigruppo), che prevede, in occasione della prossima riunione dell’Assemblea legislativa della Liguria, la discussione della situazione sanitaria ligure e l’emergenza coronavirus sul territorio.

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.