IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dpcm: a Finale Ligure 15 sanzioni per assembramento, chiuso per 5 giorni un bar del centro

Sequestrato materiale a una bancarella di usato: non aveva il certificato di sanificazione dei capi

Più informazioni su

Finale Ligure. A poco più di due settimane dall’entrata in vigore delle nuove misure restrittive, introdotte dal governo italiano per fare fronte alla nuova impennata di contagi da Covid-19, la polizia locale di Finale Ligure traccia il bilancio dei servizi orientati a verificare il rispetto delle nuove regole di comportamento.

Nel periodo considerato la polizia Locale ha potenziato i servizi ordinari, impiegando anche l’Unità di Sicurezza Urbana Associata con i Comandi di Albenga e Loano, con l’intento di verificare il rispetto delle misure di carattere sanitario: obbligo di utilizzo della mascherina in tutti i luoghi chiusi ma anche all’aperto quando risulti difficile mantenere con continuità la distanza di sicurezza interpersonale, rispetto di orari determinati per la somministrazione di alimenti e bevande, sospensione di alcune rtipologie di attività (es. sale scommesse, centri benessere, eccetera).

Gli agenti della polizia locale hanno operato anche con personale in abiti civili, dedicando particolare attenzione alle vie centrali della città, agli esercizi commerciali, al mercato settimanale e ai mezzi di trasporto pubblici e privati. Nel corso delle attività Covid sono stati controllati anche numerosi veicoli e identificate ottanta persone, alcune fra queste diffidate affinché indossassero correttamente le mascherine, che in alcuni casi viene portata in maniera improria, vanificandone almeno in parte il potere filtrante.

Il bilancio delle attività parla di una quindicina di contestazioni da 400 euro ciascuna per assembramento e/o mancato uso della mascherina quando prescritto, mentre sul mercato settimanale è stato sequestrato un cospicuo quantitativo di merce usata posta in vendita, in relazione alla quale i titolari del banco non sono stati in grado di esibire durante il controllo i certificati di sanificazione dei capi.

Un bar del centro è stato sanzionato per inosservanza degli obblighi previsti dal Dpcm, nei confronti del locale è stato altresì disposto dalla polizia locale un provvedimento di chiusura per cinque giorni.

Dal Comando finalese assicurano che i controlli specifici proseguiranno, anche nelle ore serali e notturne, per tutta la durata dell’emergenza nazionale, anche in vista di un innalzamento delle misure di contenimento, annunciato già per domani.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.