IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Discusso in Consiglio di Stato l’appello della Provincia di Savona sul ricorso Italiana Coke

Ancora da definire i tempi per il deposito della sentenza

Roma. E’ stato discusso ieri presso il Consiglio di Stato a Roma l’appello avverso la sentenza del TAR con riferimento al ricorso Italiana Coke. L’appello è stato trattenuto in decisione da parte del Collegio.

“Il legale incaricato dalla Provincia – fanno sapere dall’Ente – ha evidenziato l’importanza di questa vicenda soprattutto in relazione alla situazione ambientale. La Provincia di Savona, in stretta sinergia con Comune di Cairo Montenotte e Regione Liguria, continuerà a lavorare alla questione fino alla pubblicazione della sentenza”.

“Il presidente ha inteso chiarire che il Collegio ha perfettamente chiara la vicenda, anche per quanto concerne gli aspetti tecnici – spiega il presidente della Provincia di Savona Pierangelo Olivieri – Il nostro legale Mariano Protto ha ribadito fermamente l’importanza della vicenda, soprattutto in relazione alla potenziale grave situazione ambientale e all’impossibilità tecnica di attuare le statuizioni del TAR. Non è possibile prevedere i tempi per il deposito della sentenza che, peraltro, è auspicabile avvenga a breve, proprio in considerazione delle ricadute sull’ambiente, come si è insistito nel rimarcare per tutto quanto possibile”.

“La Provincia – prosegue Olivieri – sta ovviamente continuando a lavorare convintamente alla questione, in costante sinergia con Comune di Cairo Montenotte e Regione Liguria. Ancora martedì la Presidenza si è confrontata e aggiornata puntualmente con il dirigente e i componenti del settore: tra le altre cose si sta definendo analitica ricostruzione dei provvedimenti che Provincia ha assunto e potrà valutare, tenuto conto del nuovo Piano Ambientale della Regione, da oggi fino alla pubblicazione della sentenza”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.