IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Criminalità nel savonese, aumentano i reati associativi: calano i furti in abitazione

È quello che emerge dai dati pubblicati dal Sole24 Ore e forniti dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza

Più informazioni su

Savona.  I dati relativi all’andamento dei reati pubblicati dal Sole24 Ore e forniti dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza fotografano una realtà savonese che migliora sotto alcuni parametri, come quello dei furti in abitazione, trovandosi oggi al 9° posto nella classifica nazionale quando nel 2018 occupava ben il 1° posto per denunce presentate in relazione al numero di abitanti.

Migliora anche il riscontro quanto ai furti di autovetture: oggi la Provincia è all’80° posto mentre nel 2018 risultava al 66° e l’anno precedente al 61°. Quasi invariato il dato sulle rapine, 23° rispetto al 25° del 2018.

Un peggioramento evidente della situazione lo si registra invece per i reati associativi ove la Provincia di Savona si trova al 25° quando nel 2018 occupava il 38 e, nel 2017, ben l’84° posto. Un miglioramento lo si riscontra nella lotta agli stupefacenti con un arretramento di ben 15 posizioni rispetto al 2018.

“Che dire, i nostri ripetuti richiami al rafforzamento dei presidi di polizia sono stati ascoltati ed infatti i dati migliorano in alcuni ambiti – commentano dalla segreteria della Federazione Silp Cgil, Uil, Polizia Provinciale di Savona -. Il lavoro che ci aspetta, sebbene abbia imboccato la strada giusta, è ancora molto ma ciò che preoccupa di più è l’escalation della criminalità organizzata sul territorio. Un dato davvero preoccupante soprattutto se si rapporta al fatto che gli indici si riferiscono solo ai reati denunciati”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.