IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Covid, al comando provinciale dei vigili del fuoco di Savona i test drive-through foto

Destinati esclusivamente al personale dei vigili del fuoco, della Prefettura e delle forze dell'ordine statali

Savona. Il comando provinciale dei vigili del fuoco di Savona ha dato all’Asl2 savonese la propria disponibilità tecnico-logistica per realizzare un “drive-through test site” per il coronavirus nell’area della propria sede. I test sono destinati esclusivamente al personale dei vigili del fuoco, della Prefettura e delle forze dell’ordine statali.

A partire dalla prossima settimana, dunque, con la supervisione del medico incaricato e su base volontaria, il personale del Nucleo Batteriologico Chimico Radioattivo e formato per le tecniche di primo soccorso sanitario sarà addestrato ad eseguire la procedura del test antigenico rapido presso il locale gruppo strutturato di assistenza territoriale (GSAT) della Asl3, i quali hanno fornito completa disponibilità ai vigili del fuoco.

Qualora l’addestramento abbia esito favorevole, tra circa 10 giorni il servizio potrebbe essere avviato.

“Un grande passo che consente di incrementare il livello di protezione della sicurezza e della
salute dei dipendenti, cui è associata una migliore garanzia di continuità del servizio di soccorso”, commenta Emanuele Gissi, comandante provinciale dei vigili del fuoco di Savona.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.