IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coach Marco Oddera saluta Carcare: “Mi sarebbe servito più aiuto, alle ragazze auguro il meglio”

Le redini della squadra sono state affidate all'ormai ex vice allenatore Alberto Battistelli

“Il 23 gennaio inizia il duro e tortuoso cammino che attende le ragazze biancorosse dell’Acqua Minerale Calizzano, guidate dal tecnico Alberto Battistelli”. Le parole del comunicato stampa della Pallavolo Carcare sono giunte inaspettate. La domanda è sorta spontanea:  e coach Marco Oddera?

Il tecnico valbormidese conferma di non essere più, da circa una settimana, il tecnico della formazione femminile che sarà impegnata in B2. “Tra problemi di lavoro e di quarantena – spiega l’ormai ex allenatore biancorosso –  ho dovuto rinunciare alla panchina del Carcare. Non avrei più potuto allenare da solo, avrei dovuto richiedere uno sforzo maggiore ai miei collaboratori. La cosa non è stata possibile e quindi ho preferito fare un passo indietro. Con il presidente ci siamo lasciati nel migliore dei modi, con un arrivederci”.

L’avventura con la Pallavolo Carcare per Marco Oddera non è mai iniziata veramente. Subentrato all’inizio dello scorso anno a Luca Mantoan per risolvere una situazione di classifica alquanto complicata, non ha potuto portare avanti il lavoro a causa della pandemia e della sospensione dei campionati. Ora, a due mesi dall’inizio teorico delle ostilità un addio colmo di rammarico.

“La scelta mi è costata davvero molto – prosegue – specialmente per via delle ragazze, le quali mi stavano dando davvero tanto sia come in impegno in palestra sia dal punto di vista umano. Tuttavia, mi stavo rendendo conto che le cose si stavano complicando sempre di più ultimamente. E da solo non sarei riuscito a lavorare bene“.

Coach Oddera chiude con un augurio: “Alle ragazze auguro il meglio e sono sicuro che i risultati arriveranno, viste le buone indicazioni emerse durante gli allenamenti congiunti. Personalmente, spero di tornare in palestra al più presto, sebbene in questo periodo di incertezza non possa permettermelo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.