IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Celle Ligure, al via i lavori di asfaltatura di via santa Brigida e via Colla foto

Dopo giorni di pressione da parte del Comune, Anas annuncia che lunedì inizierà i lavori

Più informazioni su

Celle Ligure. Lunedì inizieranno i lavori di completamento e asfaltatura per quanto riguarda la parte alta di via Santa Brigida, occupata per lunghi mesi dal cantiere per l’ampliamento del sottostante rio, e di via Colla che attualmente è messa a dura prova dal traffico regolato a doppio senso da un semaforo.

La conferma da Anas, dopo le pressioni  dei giorni scorsi da parte del Comune che non vuole più aspettare.
Con l’asfaltatura dei due tratti si porterà il traffico al percorso originario nella parte a monte del paese, con la conseguente rimozione dell’impianto semaforico di via Colla e dei due nelle sue prossimità che ne regolano il traffico in uscita ed entrata.

Asfaltate le zone interessate si procederà, anche alla segnaletica, al posizionamento dei pali della luce sull’Aurelia, all’eliminazione , come detto, dei tre semafori e quindi alla riapertura del traffico in via Santa Brigida con via Colla nuovamente a senso unico.

Rimarranno ancora, invece, gli altri due semafori all’inizio e alla fine del paese, fino a quando il giudice non si pronuncerà sugli eventuali danni che il cantiere avrebbe provocato alle abitazioni del centro storico.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.