IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cairo, si chiama “centro commerciale” ma non lo è: negozi aperti al Bormida nonostante il Dpcm

Lambertini: "Nulla di strano, si tratta solo di un'aggregazione di esercizi"

Più informazioni su

Cairo Montenotte. Un centro commerciale solo di nome ma non di fatto, il “Bormida” di via Brigate Partigiane, che non deve sottostare alle regole imposte dal nuovo Dpcm del 3 novembre.

Secondo il decreto emanato nei giorni scorsi dal premier Giuseppe Conte, infatti, nei festivi e prefestivi devono essere chiusi tutte le strutture di vendita concentrate in un unico complesso, ad esclusione delle attività alimentari e delle farmacie, ma alcuni lettori hanno segnalato quella che, per loro, sembrava un’anomalia rispetto ai paesi limitrofi o una sorta di ribellione degli stessi commercianti.

“Non c’è nulla di strano, si tratta solo di un’aggregazione di esercizi e non è classificato come centro commerciale, quindi non è soggetto ad alcuna restrizione”, sottolinea il sindaco Paolo Lambertini.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.