IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ambulanze in coda per la sanificazione, arriva il negazionista: “Un teatro, 5000 euro per ogni morto”

L'immagine aveva l'intento di far riflettere sulla portata dell'emergenza, ma qualcuno ha avanzato il dubbio: "Gli ospedali sono vuoti, statistiche fittizie"

Savona. Questa foto è stata scattata ieri sera presso l’Ospedale San Paolo di Savona. Nell’immagine le molte ambulanze in attesa, nel piazzale, di essere sanificate.

“L’emergenza che stiamo affrontando non è uno scherzo, non è inventata – scrive Croce Bianca Savona – solo rispettando tutti le regole potremmo uscirne”.

Una immagine sotto la quale, accanto a tanti ringraziamenti per l’operato dei militi, vengono espressi anche dubbi. “Questa è una bugia e un teatro che opera in tutto il mondo – arriva a scrivere un utente, Konstantin – A tutte le macchine viene ordinato di portare tutti in un ospedale e si mettono in fila – e gli altri ospedali sono vuoti. Finché permetti a te stesso di essere ingannato, il ‘virus’ esisterà. L’ospedale riceve 5.000 euro per ogni persona deceduta, quindi tutte le statistiche sono fittizie”.

“Si chiama oscurantismo – aggiunge Gianni – e quando è apparso l’umanità ha subito conseguenze devastanti. Il medio evo, guerre e carestie. Continuate a farvi terrorizzare da chi vi racconta un sacco di palle e vi troverete in questa spaventosa situazione in poco tempo”.

Posizioni che, ovviamente, hanno scatenato un acceso dibattito e provocato non poco sconcerto in alcuni militi, che hanno – inutilmente – tentato di far cambiare idea ai negazionisti portando la propria testimonianza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.