IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, riapre lunedì la scuola elementare chiusa causa Covid: alunno in quarantena

Il ragazzo risultato positivo tornerà in classe solo dopo l'esito del tampone

Più informazioni su

Albenga. Era stata chiusa l’11 novembre scorso a causa di un bambino risultato positivo al virus la scuola elementare di regione Carenda, ad Albenga.  Una decisione drastica, quest’ultima, voluta fortemente dalla dirigente scolastica per tutelare al massimo la salute dei bambini e degli adulti dell’istituto.

Dopo le rassicurazioni dell’Asl dei giorni scorsi, tuttavia, gli alunni – a partire da lunedì prossimo – potranno rientrare in classe in piena sicurezza. L’Asl, in particolare, ha comunicato che “il sierologico del bimbo non è completamente attendibile, in quanto fa fede solo il tampone, perciò nessuno, né alunni né docenti o personale ATA è da ritenersi in quarantena”.

“Solo dopo l’esito del tampone – si legge in un avviso della stessa Asl -, se sarà il caso, verranno presi provvedimenti. L’alunno non frequenterà la scuola sino alla certezza dell’esito, perciò sino a lunedì 16, e in questo modo tutte le classi potranno riprendere l’attività in presenza”.

In giornata è prevista la completa sanificazione dei locali scolastici, mentre i ragazzi – solo per oggi – torneranno dietro ai banchi virtualmente attraverso la didattica a distanza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.