IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio, le Gallette di Santa Caterina arrivano in Comune foto

Preparate dall'Istituto Alberghiero di Alassio sono state benedette da Don Gabriele Corini

Più informazioni su

Alassio. Il percorso delle Gallette di Santa Caterina è proseguito questa mattina quando alcuni membri della Confraternita hanno fatto il loro ingresso in Comune ad Alassio con ceste ricolme delle deliziose gallette preparate per l’occasione dagli studenti dell’Istituto Alberghiero.

“Del resto – aggiunge Fabio Macheda, assessore al Commercio del Comune di Alassio cui si deve l’iniziativa dei prodotti di Denominazione Comunale d’Origine – il progetto delle De.Co. è nato e si è evoluto non solo grazie alle associazioni di volontariato e alle confraternite alassine, ma anche all’Istituto Alberghiero che ne ha codificato, filmato e consegnato alla memoria collettiva ricette e storia di ogni singola De.Co”.

Stamani ad accogliere la confraternita c’era Angelo Galtieri, vicesindaco di Alassio, e Don Gabriele Corini, parroco della città, che ha provveduto a benedire le gallette che sono poi state distribuite all’interno del Palazzo Comunale.

“Un momento particolare – il loro commento al termine della breve cerimonia – che ha posto l’attenzione sull’importanza delle tradizioni e su come queste riescano ad unire aspetti solo all’apparenza distinti: il sacro della ricorrenza religiosa, il “profano” di una ricetta legata invece a credenze popolari”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.