IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Giustenice si potenziano sistemi informatici di Comune e scuole

Sindaco: "Un investimento importante"

Giustenice. Dopo i lavori di efficientamento energetico per l’edificio comunale di Giustenice, che ha visto dotare il palazzo comunale di un moderno sistema di video sorveglianza, sono iniziati ieri i lavori di rinnovamento del sistema informatico dello stesso palazzo comunale e delle scuole.

“Un investimento importante quello messo in atto dall’amministrazione comunale, a maggior ragione dopo l’emergenza Covid, che ha portato ad un’accelerazione sulla digitalizzazione della macchina comunale e della scuola pubblica – afferma il sindaco Mauro Boetto – L’operazione di riammodernamento informatico permetterà di eliminare il server obsoleto, di attivare un sistema di backup dei dati, di sostituire i personal computers, di aggiornare le licenze software , di promuovere una nuova politica di sicurezza specie dal punto di vista degli antivirus e soprattutto di potenziare la banda larga”.

“L’intervento di ammodernamento tecnologico porterà importanti benefici anche alle scuole comunali – spiega Boetto – con l’implementazione della rete internet per l’utilizzo delle funzionalità di comunicazione scuola-insegnante delle lavagne multifunzione (Lim) sia per la scuola materna Don Noli che per la scuola primaria Sandro Pertini”.

“Il provvedimento è stato finanziato d’urgenza per modificare radicalmente una situazione gravemente deficitaria dal punto di vista informatico. L’iniziativa, assolutamente indispensabile per fornire servizi di nuova generazione ai cittadini, consentirà, fra le altre cose, l’attivazione di alcune prestazioni online di e-government per i cittadini e le imprese, richiesti dal DigitPA (il sito web istituzionale dell’ente nazionale per la digitalizzazione della Pubblica Amministrazione) e dalla Comunità Europea indispensabile per una gestione più evoluta e moderna” aggiunge il primo cittadino di Giustenice.

Inoltre, grazie all’adesione al progetto Scuola Hiperveloce di WiMe anche le scuole del Comune potranno navigare a oltre 100 mbps senza che l’amministrazione debba sostenere costi ricorsivi derivanti da prodotti ad elevata banda garantita. Al termine dei lavori saranno portati grandi quantità di banda al Comune di Giustenice che consentiranno all’Ente di affacciarsi al mondo del cloud.

“Un potenziamento, quello che verrà effettuato in questi giorni, diventato ormai indispensabile per mettere il nostro Comune al passo con i più innovati sistemi informatici. Puntiamo a migliorare il lavoro dei dipendenti e a velocizzare i servizi rivolti ai cittadini, che potranno usufruire di un numero sempre maggiore di servizi, attraverso la rete informatica, senza doversi muovere da casa. Una vera svolta per rendere Giustenice sempre più SMART” conclude Mauro Boetto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.