IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Zuccarello, successo per le visite al centro storico delle “Giornate Fai d’Autunno” foto

Con circa 300 visitatori

Più informazioni su

Zuccarello. Si è concluso ieri pomeriggio il primo week-end dell’edizione 2020 delle Giornate Fai d’Autunno.

Nonostante l’emergenza sanitaria nazionale circa 300 sono stati i visitatori che, nelle giornate di sabato e domenica, hanno deciso di visitare il borgo e le bellezze storico artistiche del comune di Zuccarello.

“Un successo enorme – dicono dal Gruppo Giovani della delegazione Fai di Albenga e Alassio – nel pieno del rispetto delle normative sanitarie vigenti sul territorio nazionale, per i percorsi di visita ideati dal nostro gruppo e dall’amministrazione comunale di Zuccarello. Premiata è stata l’idea di strutturare percorsi all’aperto che permettessero comunque ai visitatori di scoprire non solo il borgo ma anche alcuni dei beni che lo caratterizzano vivendo al massimo l’esperienza unica delle Giornate Fai”.

“Vi ricordiamo che quest’anno l’edizione sarà doppia. L’appuntamento è fissato per sabato 24 e domenica 25 dove i volontari del FAi continueranno il viaggio nell’entroterra portandovi la scoperta di Castelvecchio di Rocca Barbena. Per info e prenotazioni consultare il sito www.giormatefai.it o via email a albenga@faigiovani.fondoambiente.it”.

Il Gruppo Fai Giovani della delegazione di Albenga e Alassio ringrazia “per il prezioso aiuto il Comune di Zuccarello, il sindaco Claudio Paliotto, il vice-sindaco Luca Gardella e l’amministrazione comunale tutta; la pro loco di Zuccarello; la protezione civile e la Croce Bianca per aver garantito la sicurezza dell’evento; il capo delegazione Germana Gallo e tutti i volontari che con il loro prezioso contributo hanno accompagnato i visitatori alla scoperta di un borgo unico, insolito e ricco di bellezza”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.