IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vaccino antinfluenzale: a Cairo si fa a teatro, a Millesimo nella bocciofila, a Cengio nell’ex asilo

A Palazzo di Città la campagna inizierà il 19 ottobre, negli altri due comuni il 12

Valbormida. Sono tre i comuni (Cairo, Millesimo e Cengio) che, in accordo con le proprie amministrazioni, hanno trovato delle sedi alternative per la campagna di vaccinazione anti-influenzale dedicata ai bambini da 6 mesi a 6 anni e agli over 60, che possono usufruire gratuitamente delle dosi.

Numerose, infatti, le difficoltà legate all’emergenza sanitaria che obbligano, ad esempio, i medici di famiglia a sottostare alle regole del condominio riguardo agli ingressi in caso di studi all’interno di palazzi residenziali, senza contare il pericolo degli assembramenti per cui è stata resa obbligatoria la prenotazione.

A Cairo Montenotte, in seguito al caso delle tre segretarie di CairoSalute positive al coronavirus, il direttore della struttura, Amatore Morando, aveva proposto di somministrare i vaccini all’interno di un’ambulanza nei parcheggi sotterranei di Piazza della Vittoria. La scelta, però, è ricaduta sul foyer del Teatro Chebello, messo a disposizione dal sindaco Lambertini. I locali di Palazzo di Città verranno opportunamente allestiti e ospiteranno le vaccinazioni che partiranno dal 19 ottobre. Sarà possibile vaccinarsi da lunedì a venerdì dalle 9:00 alle 12:00 e dalle 15:00 alle 18:00, solo previa prenotazione al numero 389.58.30.777  (lun-ven dalle 13:00 alle 16:00).

Anche a Millesimo si è optato per una struttura esterna, le vaccinazioni, infatti, verranno effettuate esclusivamente presso l’infermeria della bocciofila in Piazza S.Pertini. La campagna avrà inizio il 12 ottobre. Anche in questo caso, è obbligatoria la prenotazione contattando il proprio medico di famiglia. I dottori sanno disponibili per le vaccinazioni ai seguenti orari: dott.ssa Vignaga lunedì 13:30 – 14:30 e giovedì 15:00 – 16:0; dott. Mannari mercoledì  9:00 – 11:00; dott.ssa Mazza, giovedì  9:30 – 11:00 e dott. Scarrone venerdì 8:30 – 10:30.

Stessa decisione presa dall’amministrazione di Cengio che, in collaborazione con la Curia, ha messo a disposizione dei medici di base i locali dell’ex asilo parrocchiale di Piazza San Giuseppe, a Cengio Bormida, per garantire all’utenza un luogo sicuro ed interamente dedicato alla vaccinazione antinfluenzale. La campagna, come a Millesimo, partirà lunedì 12 ottobre e sarà necessario prendere appuntamento chiamando il proprio medico di famiglia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.