IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Spara al fratello con un fucile da caccia: 40enne arrestato per tentato omicidio

Verrà denunciato anche per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

Savona. Deve rispondere dell’accusa di tentato omicidio il quarantenne di Vado Ligure, R.P., che il 4 ottobre scorso ha sparato al fratello con un fucile da caccia.

Quel giorno un uomo si è presentato in ospedale con alcune ferite da arma da fuoco all’addome e al pube. Dopo avergli prestato le cure del caso, il personale sanitario ha avvertito le forze dell’ordine.

Agli agenti della Polizia di Stato intervenuti sul posto, l’uomo ha raccontato di essere stato raggiunto dai pallini di un fucile da caccia intorno alle 16 del giorno precedente mentre si trovava nella propria abitazione (una casetta indipendente). L’uomo ha spiegato come inizialmente non avesse alcuna intenzione di ricorrere alle cure mediche, ma come poi avesse cambiato idea a causa del dolore provocato dalle ferite.

Agli agenti ha detto di non essere in grado di indicare l’autore del gesto (ma di aver notato solo un’autovettura di colore scuro allontanarsi velocemente) ed ha negato l’esistenza di una qualsiasi possibile ragione all’origine di un tale gesto.

Gli uomini della Questura di Savona hanno subito avviato le indagini ed hanno scoperto che l’uomo aveva da tempo forti dissidi con il fratello maggiore. Dopo alcuni giorni di lavoro, gli agenti sono stati in grado di raccogliere elementi sufficienti a ricostruire con precisione i fatti ed il movente dietro al comportamento del 40enne. Per questo motivo, oggi il Gip del tribunale di Savona ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico del fratello.

Mentre davano esecuzione alla misura, gli agenti della Squadra Mobile hanno ritrovato l’arma utilizzata nel tentato omicidio: il fucile è risultato rubato e modificato (le canne sono state tagliate) in modo da poter essere nascosto ed utilizzato con più facilità; ritrovata anche l’autovettura dell’uomo, cioè la macchina nera segnalata dalla vittima.

Gli agenti hanno anche rinvenuto e sequestrato 90 grammi di hashish suddiviso in dosi e 40 grammi di marijuana: l’uomo verrà denunciato anche per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.