IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sindaco di Cosseria sensibilizza i giovani a ritmo di rap: “La mascherina non nasconde piercing e tatuaggi ma evita i contagi”

La comunicazione in stile funky-rap è nata in seguito alla nota inviata dal prefetto di Savona

Più informazioni su

Cosseria. Sulla scia di una nota inviata dal prefetto di Savona con l’invito rivolto alle amministrazioni di sensibilizzare soprattutto i giovani a indossare i dispositivi di protezione individuale e a osservare la distanza interpersonale, il sindaco di Cosseria Roberto Molinaro risponde con una comunicazione “funky-rap” rivolta a tutti i ragazzi.

Il messaggio recita: “Ciao my friend, ho bisogno del tuo aiuto, in questo periodo riceviamo troppi ordini e contro ordini e la mia qualifica di sindaco non significa che io sia il tuo maestro, perchè sei tu che vivi la realtà della tua gioventù e non spetta a me condizionare le tue scelte di vita perchè ognuno ha un cervello e lo utilizza non come fardello ma come una app da cui pescare le idee migliori”.

“Come tuo amico evito di darti un cinque con la mano o di abbracciarti – prosegue il sindaco – I contagi aumentano, le difese mancano ma tu puoi fare la differenza indossando la mascherina, che altro non è se non un tratto di stoffa che protegge gli altri da te stesso e viceversa. Indossarla non è da sfigati ma è trendy e visto che i ragazzi e le ragazze seguono il tuo comportamento tu mi puoi aiutare. Non nasconde i piercing e neanche i tatuaggi ma evita i contagi”.

“Non sono favorevole al sistema in cui tutto è regolato e ordinato senza poter decidere con la propria testa, ma ora siamo in emergenza e urgenza e l’estetica viaggia con l’etica – conclude la lettera – Abbi cura di te e dei tuoi fratelli, quando ti incontrerò vedrò i tuoi occhi splendenti e presto mostrerai il tuo sorriso ai tuoi cari coetanei adolescenti. Indossiamo la mascherina e la distanza interpersonale e faremo il più bel regalo di Natale”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.