IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Scomparsa della giovane Alessia Castagnino, i familiari: “Grazie di cuore Santa Corona”

Messaggio rivolto al personale di Oncologia, Terapia del Dolore e PS/Medicina D'urgenza dalla famiglia Castagnino-Todde-Setaro e Laura

Alassio-Pietra Ligure. È scomparsa a soli 44 anni (leggi qui), suscitando il cordoglio dell’intera comunità alassina e non solo, dopo 10 anni di lotta contro un brutto male.

Ma in questa battaglia, Alessia Castagnino è stata supportata con costanza dal personale dell’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure che oggi i familiari hanno voluto ringraziare.

“A tutto il personale del DH di Oncologia, della Terapia del Dolore e del Pronto Soccorso/Medicina D’urgenza dell’ospedale ‘Santa Corona’ di Pietra Ligure, – si legge nel messaggio firmato da famiglia Castagnino-Todde-Setaro e Laura. Desideriamo ringraziarvi per la professionalità, l’affetto e la pazienza con cui avete accompagnato Alessia in questi 10 anni di malattia. Sarebbe stato ancora più difficile senza di voi”.

Mamma di tra bambine, Alessia, conosciuta in particolare per essere la figura di riferimento all’interno dell’attività commerciale che gestiva nel Budello di Alassio, è scomparsa alla fine della scorsa settimana, lasciando la madre Cristina, il marito, le figlie, il fratello Luca.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.