IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, Simone Marinelli: “Sconfitta utile per farci capire che non è un campionato facile” risultati

Le parole del vicepresidente al termine della partita persa con la Baia Alassio

Vado Ligure. Prima sconfitta stagionale per il Savona. I biancoblù, al primo impegno casalingo, sul terreno del Chittolina di Vado Ligure, sono stati battuti per 2 a 0 dalla Baia Alassio.

 Simone Marinelli

È il vicepresidente Simone Marinelli a commentare la partita odierna. “Forse è meglio che la sconfitta sia arrivata adesso – afferma -, così ci fa capire che comunque questo non è un campionato facile. È un campionato dove, oltre alla tecnica, bisogna mettere anche quel qualcosa in più. Forse qualche giocatore si deve calare in questa nuova realtà, ma, ripeto, forse è stato meglio prendere questa scoppola in questo momento, così tutti noi capiamo che niente è da dare per scontato e non è un campionato facile. Bisognerà sudarsi tutto, in tutte le partite e in tutti i minuti“.

“I tifosi, gli ultras, sono venuti anche a fine partita, fuori con tutte le restrizioni del caso ad abbracciare i ragazzi, applaudirli, incitarli. Può capitare una giornata no; è stata anche una settimana abbastanza particolare, dove molti di loro dopo la partita sotto il diluvio di domenica scorsa a Sanremo hanno avuto febbre. Abbiamo fatto anche l’altro giorno il test per il Covid, dove fortunatamente siamo tutti negativi, sia società che dirigenti. È stata una settimana un po’ travagliata. Abbiamo cambiato campo di allenamento, siamo passati a Luceto. Quindi ci sono state varie vicissitudini. Noi tutti capiremo che nulla è dato per scontato e nulla ci viene regalato, dovremo sudarci tutto. L’obiettivo rimane vincere il campionato – conclude Marinelli – e salire di categoria”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.