IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, la Lista Civica 2.0: “Ribadire importanza del raddoppio ferroviario verso il Piemonte”

I consiglieri presentano una mozione

Più informazioni su

Savona. La Lista Civica 2.0 ha presentato una mozione per ribadire l’importanza e la strategicità del raddoppio ferroviario tra Savona, Torino ed il Piemonte.

“Ancora una volta – scrivono Alessandro De Lucis, Gian Dogliotti, Alberto Marabotto, Maurizio Scaramuzza, Andrea Sotgiu e Alessandro Venturelli – vogliamo rimarcare quanto sia fondamentale potenziale i collegamenti ferroviari e, in generale, l’intera logistica infrastrutturale in una città da sempre penalizzata a discapito di Genova”.

“Il potenziamento della ferrovia verso il Piemonte, da sempre cavallo di battaglia degli amici del gruppo Noi per Savona, che teniamo a ringraziare per il lavoro svolto in merito, cui l’amministrazione del capoluogo ha dato la dovuta risonanza, portando il progetto ad un’espressione positiva da parte della Regione Liguria, è ancora in attesa di studio di valutazione da parte degli enti preposti. Nonostante le promesse fatte dal Ministro De Micheli a febbraio (‘Ho commissionato a RFI uno studio di fattibilità entro 60 giorni’), nulla ancora è stato comunicato”.

“Sperando non faccia parte della solita inconcludente politica dei vacui annunci di questo Governo (ricordiamo, in tema di mobilità i famosi bonus per bici e monopattini elettrici ancora da erogare e, per restare a Savona, il ben più triste nulla di fatto sulla questione delle funivie), abbiamo ritenuto fondamentale inserire la viabilità ferroviaria tra i progetti infrastrutturali del Recovery Fund. Sperando, fra molti e fondati dubbi, che l’Esecutivo sia realmente in grado di gestire lo strumento finanziario comunitario” concludono.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.