IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, il 17 ottobre la “Passeggiata antifascista” di Villapiana [AGG: RINVIATA CAUSA COVID]

"Per recuperare un momento di condivisione malgrado le restrizioni dovute al Covid che ci hanno costretto a rinunciare alla consueta festa di inizio autunno"

AGG. 16 ottobre ore 8: a causa dell’aumento dei contagi Covid e delle conseguenti restrizioni, l’Assemblea antifascista e antirazzista di Villapiana e l’Anpi sezione di Villapiana hanno deciso di rinviare a data da destinarsi la “Passeggiata antifascista” che era in programma per sabato 17 ottobre con partenza dai giardini di via Verdi.

Savona. L’Assemblea Antifascista e Antirazzista di Villapiana a Savona in collaborazione con la sezione Anpi di Villapiana organizza per sabato 17 ottobre la “Passeggiata Antifascista” in omaggio ai partigiani caduti nel quartiere di Villapiana. Tutta la cittadinanza è invitata, nel rispetto delle disposizioni anti-Covid: per questo motivo gli spostamenti saranno autogestiti dai partecipanti.

L’appuntamento è alle 10 ai giardini di via Verdi e sono previste cinque tappe, una per ciascuna delle lapidi presenti nel quartiere per ricordare il sacrificio di chi ha lottato per la libertà. La passeggiata durerà circa un’ora lungo un percorso ad anello tra via Verdi, via Firenze, via Corridoni, Sms 24 Aprile.

“Il senso di questa iniziativa – spiegano gli organizzatori – è innanzitutto recuperare un momento di condivisione malgrado le restrizioni dovute al Covid che ci hanno costretto a rinunciare alla consueta festa di inizio autunno. Non rinunciamo però al nostro impegno per il quartiere e alla nostra lotta contro la presenza di una sede fascista in via San Lorenzo”.

“Siamo più che mai convinti che Casapound sia un’organizzazione eticamente e legalmente al di fuori di ogni tollerabilità in un paese civile. Lo confermano la recente sentenza nei confronti di Alba Dorata in Grecia e il processo in corso a Bari contro Casapound, che con Alba Dorata è affiliata da molti anni. Senza dimenticare che esponenti di Alba Dorata Italia e di Casapound sono stati candidati in partiti italiani come Fratelli d’Italia e Lega. Chi sostiene che il neofascismo non sia una minaccia per la nostra società è in evidente malafede e deve essere contrastato”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.