IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Riduzione traffico e inquinamento, il Comune di Savona chiede fondi al Ministero per la mobilità sostenibile

Lo comunicano il sindaco Caprioglio e il vicesindaco Arecco

Savona. Nell’ambito del progetto “Distretto smart comunità savonesi – Smart Mobility” cofinanziato dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare nell’ambito del “Programma sperimentale nazionale di mobilità sostenibile casa-scuola e casa-lavoro”, il Comune di Savona ha inoltrato la richiesta di finanziamento alla Direzione generale per i sistemi di trasporto ad impianti fissi e il trasporto locale del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti. Ad annunciarlo sono il sindaco Caprioglio e l’assessore con delega alla viabilità Arecco.

La proposta progettuale complessiva sarà costituita da una serie di interventi infrastrutturali ed immateriali da realizzarsi nei comuni di Savona, Albissola Marina e Celle Ligure, volti ad incentivare scelte di mobilità urbane alternative all’automobile privata, anche al fine di ridurre il traffico, l’inquinamento e la sosta degli autoveicoli in prossimità degli istituti scolastici e delle sedi di lavoro.

L’assessore Arecco spiega che, per quanto riguarda il Comune di Savona, “è prevista la messa in sicurezza del tratto stradale che, dal Campus Universitario, conduce all’esistente pista ciclopedonale di Via Stalingrado, nonché la realizzazione di una velostazione presso la stazione ferroviaria “Mongrifone”.

A tal proposito, il decreto MIT del 10-10-2020 dispone che il Comune di Savona sia beneficiario dell’importo di 214.442,99 € per la progettazione e realizzazione di ciclostazioni e interventi concernenti la sicurezza della circolazione ciclistica cittadina. Tale importo sarà pertanto dedicato al completamento del percorso ciclopedonale Campus Universitario di Legino – Stazione ferroviaria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.